Pomeriggio Cinque – Confronto tra Leonardo Tumiotto e Vladimir Luxuria: “Se hai le p…e vieni al #GF13 e dici tutto ciò in faccia a Chicca” (Video)

1

Tumiotto e Luxuria GF13

Confronto tra Leonardo Tumiotto e Vladimir Luxuria: “Se hai le p…e vieni al #GF13 dici tutto in faccia a Chicca”. 

Leonardo Tumiotto è arrabbiato e stufo”. Con queste parole Barbara D’Urso inizia la seconda parte di Pomeriggio Cinque, durante la quale è intervenuto Leonardo Tumiotto, per rispondere alle accuse mosse durante la puntata, di lunedì scorso, del Grande Fratello 13.

“Spero che questa sia l’ultima volta….Vorrei iniziare a rispondere a coloro che mi accusano di cercare la popolarità.  Vorrei dire a queste persone che lei ha cercato popolarità per un anno e mezzo con me fingendo. Ha preso in giro me, lei stessa, le famiglie visto che ho dormito anche a casa sua. Credo che questa cosa sia abbastanza grave per non dire molto grave. Voglio fare un preambolo. Molti lo sanno e altri no. Io ho fatto il nuotatore, ho fatto sacrifici, con tanto sudore e fatica. Ho avuto tantissimi allenatori, conosciuto tantissimi atleti e ho conosciuto il significato di portare il tricolore nel mondo. La cosa che lo sport mi ha insegnato di più è di essere sempre sinceri, leali e onesti. Mi hanno sempre insegnato di cercare di dire sempre la verità e io non ho paura di dire la mia verità e tutti quelli che criticano devono stare zitti. Preferisco vivere e morire sotto macigni di verità che annegare in un mare di menzogne”.

“La cosa che ti fa arrabbiare di più?” chiede la D’Urso!

“Io sono arrabbiato con questo modo di pensare, questo modo di vivere le cose. Io credo moltissimo nel sentimento dell’amore., credo sia un sentimento nobilissimo…….probabilmente lei voleva arrivare ad altri obiettivi. Forse di me non gliene fregava niente, voleva la popolarità, quella vera. Moltissime persone vogliono raggiungere la popolarità senza aver fatto niente nella vita. E’ anche un sistema societario“.

[adsense]

Dopo aver mostrato, per l’ennesima volta, le immagini relative al momento in cui Chicca è stata sottoposta alla macchina della verità, il ragazzo ha semplicemente detto: “non voglio replicare…..se fanno le classifiche così dei giochi in scatola…..mi piace anche il fatto che dicano di aver fatto molti giochi e tutti in mezz’ora….quindi vuol dire che i loro giochi non durano niente“.

Poi il colpo di scena. Arriva Vladimir Luxuria e la D’Urso dice di non sapere niente. Dopo una serie di battute con doppi sensi (che vi consiglio di vedere, basta cliccare qui!) Vladimir interviene:

Io non sono venuta a fare l’avvocato difensore di Chicca perché lei sa difendersi da sola. Io dico solo una cosa a Leonardo. Io ho semplicemente riportato una frase detta dagli “accasati…..Quando si fa un reality e si sta lì, e si sta in una situazione di costrizione è importante sentire quello che dice chi ti conosce dall’esterno.  Tu e Chicca vi siete lasciati in buoni rapporti. Una ragazza che sta facendo un reality e che è una situazione di costrizione…ritrovarsi lì dentro e sentire tutto quello che hai detto…..”.

Leonardo:”Io l’avrei sostenuta se lei non avesse rinnegato il suo amore“.

Vladimir: ” Leonardo, quando lei è entrata nella casa eravate fidanzati?….lascia che si ricostruisca una sua vita…. tu dici delle cose in tv e c’è una ragazza che non può risponderti tempestivamente e a me non piace. Sei un rosicone perché forse la tua ragazza oggi ha più notorietà di te oppure rosichi perché quella ragazza forse oggi ha trovato un altro ragazzo e smettila di intervenire perché non fai una bella figura”.

Leonardo: “Io porto avanti la mia verità e parlo con i fatti e non ho bisogno della macchina della verità“.

Vladimir: “Allora se tu dici la verità dovresti dire che sei ancora innamorato di Chicca“.

Vladimir: “Io non sto facendo l’avvocata difensore di Chicca….a me da fastidio che lui venga qui a dire delle cose a Chicca, che è chiusa in una casa, e dobbiamo essere noi a riportarle a Chicca nella casa. Va bene, visto che porta più ascolti al programma ma non trovo che faccia onore a lui“.

Vladimir Luxuria poi ammette di essere felice che nonostante le dichiarazioni fatte dallo stesso Tumiotto, il rapporto tra Chicca e Giovanni non sembra aver subito “danni” e in un momento di impeto esterna il suo pensiero: “se hai le palle perché non vieni in puntata a dirle in faccia a Chicca così la guardi negli occhi?“.

Leonardo poi spiega i motivi: “Questa cosa su di me è partita male dall’inizio…..è stata presa una frase sul mio profilo privato Facebook…

Vladimir: “Scrivere una cosa sui profili Facebook è come telefonare all’Ansa e fare i comunicati…… non fare la verginella….. Sapevi benissimo che  pubblicare quelle cose su Facebook sarebbero state di dominio pubblico. puoi prendere per il c–o gli altri ma non a me”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

[adsense]

A questo punto speriamo che il triangolo “amoroso” venga ripetuto lunedì prossimo in puntata e in diretta, in modo da terminare, come ha detto la stessa Vladimir, che sia il GF13 ha dover riportare a Chicca, per l’ennesima volta, le questioni che vengono trattate in sua assenza.