Prince: guai in vista per violazione di Copyright!

0

Prince: finisce nei guai per violazione di Copyright!

 

E’ noto come Prince si sia sempre battuto per la tutela del copyright soprattutto su internet, strano, ma vero adesso il cantante è finito nei guai per essere stato lui il “violatore”di questi diritti.

TMZ riporta che Prince è stato accusato di aver distribuito illegalmente e gratuitamente l’album della cantante Judith Hill, giovane che aveva partecipato a “The Voice” in USA nel 2013.

Dopo essere uscita da “The Voice” Judith Hill aveva firmato un contratto con Jolene Cherry, la prima produttrice di Lady Gaga, ma successivamente la Hill ha inciso dei brani con Prince senza l’approvazione della Cherry. Ma è proprio qui che è uscito il materiale per un album che nel contratto già firmato in precedenza non era ben accetto. A questo punto Prince facendo il furbone, ha mandato una mail tramite la newsletter di Live Nation con il link per scaricare “Back in Time” (titolo che è stato dato all’album) ovviamente tutto questo gratuitamente!

Schermata 2015-03-30 a 12.46.39
Non si può negare che la Cherry si sia imbestialita, avendo lei un contratto firmato con la Hill, e quindi la produttrice ha chiesto immediatamente un risarcimento per il danno provocato da Prince.

 
Inoltre la Cherry sostiene che la Hill avrebbe preso i brani già imbastiti e li avrebbe dati a Prince. Insomma che Prince sia finito in mezzo tra le due donne e ad un rapporto che non era già dei migliori?
A questo punto Prince dovrà risarcire la produttrice oppure riuscirà a tirarsi fuori da questo scandalo grazie ai suoi potenti legali?

Nata e cresciuta a Twin Peaks, Natasha, Video Designer televisiva, ha passato la sua vita a cercare gli alieni a Roswell, a tentare d'inserirsi nella comunità di Orange County, a fare shopping sfrenato con Carrie Bradshaw, a combattere numerosi vampiri al fianco di Buffy ed è stata un membro prezioso nell'entourage di Vincent Chase! Il suo motto: "Mai guardare un episodio in una notte, se puoi vedere una stagione intera!"