PS Review: The Flash, The CW ci prova con un altro eroe della DC Comics

0

Stagione 2014/15 le nuove serie tv commentate dalla redazione di dituttounpop. Scopri quale nuova serie vale la pena seguire e quale è meglio dimenticare in fretta. (N.B.: si tratta di opinioni strettamente personali, ti invitiamo a farci sapere anche la tua opinione: commenta l’articolo, seguici su Facebook o Twitter)

The flash

The Flash è la nuova serie del canale giovane The CW che ha debuttato martedì 07 ottobre, la serie è nata come spinoff di Arrow, infatti la storia di Barry Allen è stata già introdotta in alcuni episodi della seconda stagione della serie madre. La serie è prodotta Greg Berlanti (Arrow) e racconta la storia di Barry Allen, agli inizi, proprio quando diventa Flash. Nel cast figurano Grant Gustin (Glee), Candice Patton, Rick Cosnet e Tom Cavanagh.

“Si profila all’orizzonte una nuova hit series per il network della CW. Grazie all’incredibile successo di Arrow e complice la scrittura di Greg Berlanti, The Flash, parte con il botto e subito sfreccia nel cuore dello spettatore. Grant Gustin il giovane attore protagonista, è l’unico che poteva dare un volto sexy e caparbio, ad un super-eroe di cui essenzialmente conosciamo poco. Anche se la serie cerca di nascondere saggiamente tutti i stilemi di un teen-drama, il racconto è coinvolgente, eclettico e getta le basi per un buon sviluppo della narrazione, denso di azione e colpi di scena. Con The Flash quindi, la CW, consolida la sua grande passione per i fumetti. Secondo il mio punto di vista, lo show, ha un futuro radioso di fronte a se.” Voto: 8  Carlo Lanna 

“Non è la prima volta che vediamo Grant Gustin nei panni di Barry Allen, i fan di Arrow sanno di cosa parlo, e nonostante un po’ di scetticismo quando si è scoperto che era lui ad interpretare Barry, devo dire che ha superato le mie basse aspettative. Il pilot di The Flash fa effetto, scorre velocemente, forse anche troppo, ma in fin dei conti i pilot hanno il compito di introdurre un nuovo mondo, e questo lo fa bene, proprio come Berlanti ci ha abituati con Arrow. Di sicuro non stiamo parlando della serie del secolo, ma a me è piaciuta, ci sono tanti effetti speciali e il colpo di scena finale invoglia a continuare la serie. Una preoccupazione, che forse verrà eliminata dalla visione di ulteriori episodi, è che la serie possa occuparsi settimanalmente del cattivo di turno (altre persone colpite dal fulmine), un modello che già anni fa ha deluso i fan di Superman che seguivano Smallville.” Voto 7 Davide Allegra.

Siamo stati abituati a vedere molti supereroi in tv; Superman, Freccia Verde, Batman [per citarne alcuni] e questa volta la rete giovani per i giovani CW ci riprova con Flash. Risultato? Beh indubbiamente un ottimo pilot, piacevole, con ritmi sempre alti e mai lenti. La scelta di affidare a Grant Gustin il ruolo del supereroe meno noto [televisivamente parlando] risulta essere azzeccata; nonostante questa scelta avesse fatto storcere il naso a molti, l’interpretazione è vivida e ben studiata. Nota sicuramente di merito è l’utilizzo di pregiati effetti speciali [considerando la rete su cui va in onda], utilizzati nei momenti giusti senza abusarne. Nonostante questa serie strizzi l’occhio al teen, nel complesso, se continuasse su questa linea, si preannuncia come imperdibile per gli appassionati del genere. Voto 7½ Luca Lemma

scorpion

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it