American Crime Story: il caso di O.J. Simpson valorizzato da un grande cast

0
American Crime Story su Netflix

Recensione American Crime Story 1×01 Sarah Paulson, Cuba Goodwing Jr, John Travolta, David Schwimmer, un grande cast per una grande storia americana

American Crime Story è il nuovo progetto antologico di Ryan Murphy e Brad Falchuk produttori di American Horror Story, per FX (ancora inedita in Italia): ogni anno sarà raccontato un caso di cronaca della storia americana. La prima stagione, che ha debuttato lo scorso 2 febbraio è incentrata sul caso di O.J. Simpson famoso ex giocatore di football accusato dell’omicidio della moglie e poi assolto dopo un processo show entrato nell’immaginario collettivo. Svilupptato da Scott Alexander e Larry Karaszewski è basato sul romanzo di Jeffrey Toobin The Run of His Life: The People v. O. J. Simpson. La seconda stagione, già in lavorazione, racconterà invece le conseguenze dell’uragano Katrina cercando di raccontare tutti gli aspetti della tragedia.

American Crime Story trailer completoLa prima stagione di American Crime Story era molto attesa, al punto che ha ottenuto oltre 5 milioni di spettatori e il 2,0 di rating, superando tutti i debutti più recenti del canale e il debutto di The Shield che si fermò a 4,8 milioni (ma con il 2,4 di rating). Ad aumentare l’interesse anche il super cast assemblato per questa serie FX con Cuba Goodwing Jr nei panni di O.J. Simpson, David Schwimmer in quelli di Robert Kardashian, John Travolta è RObert Shapiro mentre Sarah Paulson il procuratore Marcia Clark.

American Crime Story 1×01: il commento

“La prima puntata di American Crime Story si apre con le immagini di repertorio delle rivolte di Los Angeles degli anni ’90, legate all’eccessivo uso della forza nei confronti degli afroamericani della polizia della città. Un fattore che sarà importante nelle vicende processuali di O.J. Simpson. La miniserie FX non si limita al racconto pedissequo del processo, ma allarga l’orizzonte alle diverse parti coinvolte, al lavoro dei due team di avvocati, alla ricostruzione del contesto sociale, culturale dell’epoca. L’ampio respiro che viene dato al racconto aiuta a mantenere alta la tensione, nonostante le vicende siano note a tutti. Il vero fiore all’occhiello di American Crime Story sono gli attori, che si confrontano con il difficile compito di rappresentare personaggi conosciuti non limitandosi alla macchietta ma dando umanità alle figure che incarnano. Una caratteristica comune a tutti gli attori dai più famosi con i ruoli più importanti, ai caratteristi. La regia di Murphy è presente e si riconosce in alcuni movimenti di macchina, in alcune scelte che possono ricordare i precedenti lavori, ma senza essere invasiva e senza prevaricare il racconto. American Crime Story si candida a dominare la categoria minsierie dei prossimi premi televisivi. Voto 8 + Riccardo Cristilli

“Cosa dire se non parole di apprezzamento per questa nuova serie di Ryan Murphy e FX che sin dal momento dell’annuncio ha attirato la nostra attenzione, sia per la storia che voleva raccontare ma anche per la cura nel processo di casting, dove ogni attore è stato studiato in ogni minimo dettaglio, ed è questo il punto forte della serie. Può considerarsi un grande documentario se non fosse per i volti noti e per la mancanza delle interviste agli interessati, visto che il racconto di American Crime Story sembra così reale da essere raccontato direttamente dai protagonisti, ed è questo il principale motivo che ti incolla allo schermo. Come già detto, sicuramente è da lodare anche la regia di Murphy, dove in alcune scene la telecamera sembra una persona vera che si gira e si muove quando entrano dei personaggi, o che immediatamente corre a concentrarsi sul protagonista quando accade qualcosa che lo riguarda. American Crime Story non solo dominerà la categoria miniserie dei premi televisivi, ma le darà anche un po’ di vitalità a discapito di American Horror Story ovviamente, che tanto di premi ne ha già presi abbastanza. Voto 8 Davide Allegra.

Recensione American Crime Story 1×01 trailer