Roma Fiction Fest 2015: masterclass, proiezioni e il ritorno del Concorso Internazionale

0
Roma Fiction Fest 2015 il programma

Roma Fiction Fest 2015 il programma dall’11 al 15 novembre

L’edizione 2015, la nona, del Roma Fiction Fest rappresenta un nuovo inizio per la manifestazione, che per la prima volta è organizzata direttamente dalla Fondazione Cinema per Roma con Piera Detassi che ha preso in mano il Fiction Fest in corsa, riuscendo a mettere in piedi un programma equilibrato e interessante per gli appassionati di serialità. Tutte le serie tv presentate sono in anteprima per l’Italia, alcune ancora senza un canale italiano, altre in partenza nei giorni successivi come Quantico su Fox dal 18 novembre e presentato nella sezione crime, o The Last Panthers produzione Canal+ Sky Europe presentato l’11 novembre e su Sky Atlantic il 13. [adsense]

[ad id=’26026′]

Il Roma Fiction Fest è suddiviso in diverse sezioni che marchieranno le varie proiezioni. Torna il concorso internazionale che vedrà la partecipazione di 12 titoli con tre anteprime mondiali: Capital un drama della BBC, l’italiano Limbo di Rai Fiction diretto da Lucio Pellegrini con Kasia Smutniak e il francese Trepalium. Tra gli altri titoli in gara Mr Robot (a dicembre su Premium Stories), Deutschland 83 (prossimamente su Sky Atlantic), Glue, Occupied e The Man in the High Castle di Frank Spotnitz. Tutte le serie tv in concorso, fuori concorso e nelle diverse sezioni, saranno proiettate come si può vedere nel programma dettagliato. Spotnitz che sarà presente al festival all’interno di una masterclass “Quando il romanzo si fa serie”(sabato mattina alle 10)e presenterà la nuova serie I Medici fatta con Lux Vide sabato alle 17. 

Presidente della giuria del concorso internazionale, sarà Steven Van Zandt (alias Little Steven) che sarà affiancato da Geppi Cucciari, Giancarlo De Cataldo, Gloria Satta e Stefano Disegni, in un mix definito da Piera Detassis “colta e pop” come è il Fiction Fest 2015.

Roma Fiction Fest 2015 – Le Masterclass

Tornano le Masterclass, vero fiore all’occhiello del Roma Fiction Fest apre l’incontro con Steven Van Zandt presidente della giuria che presenterà Lilyhammer (Sky Altantic) con il primo episodio della terza stagione mercoledì alle 15; sempre mercoledì alle 17 l’incontro con Iginio Straffi; il 13 novembre alle 15 arriverà Jason Reitman con la comedy Casual (primi due episodi); sabato 14 l’incontro “Quando il romanzo si fa serie” e infine domenica 15 le masterclss con Andrew Davis, autore dell’House of Cards inglese e di Mr Selfridge e alle 12 Paul Haggis con proiezione di Show Me a Hero (Sky Atlantic).

C’è poi una sezione Fuori Concorso che vede la presenza di titoli come Lea di Marco Tullio Giordana che apre il festival mercoledì 11 all’Auditorium Conciliazione, The Last Panthers, Fear The Walking Dead, Versailles o Wicked City. E tra Concorso e Fuori Concorso qualche sorpresa tra cast e produzione presenti alle proiezioni potrebbe essere annunciata in seguito.

Tanti i titoli della sezione Crime come Candice Renoir (Fox Crime), Quantico (Fox), Limtiless, la danese Follow the Money o l’australiana The Principal. Book of Negroes, Jekyll & Hide e Lady Chatterley’s Love sono tra i 5 titoli della sezione Period Drama; mentre lo studio Sui “Sei Personaggi” e Les Trois Soeurs di Valeria Bruni Tedeschi (che dovrebbe essere presente), fanno parte di Tv On Stage. Ricca anche la categoria dedicata ai più piccoli Kids & Teens che vedrà la proiezione di Masha e Orso (nuovo fenomeno tra i più piccoli) e la reunion di Un medico in Famiglia che compie 10 anni. Nella sezione Young Adult Special la prima puntata della sesta stagione di Pretty Little Liars, Zio Gianni 2 e uno speciale su Anime, Manga e Cosplay con Paola Cortellesi e Valerio Mastrandrea.

Roma Fiction Fest 2015 – Arrivano i Muppet

Tra gli eventi speciali vi segnaliamo un incontro curato dalla Detassis con Ivan Cotroneo Gli insospettabili sui gusti in fatto di serialità di personaggi “improbabili”; I Muppet in arrivo su FOX in Italia, con Kermit che sarà intervistato da una non specificata personalità della tv italiana e l’anticipato incontro su I Medici. Non mancheranno le retrospettive su tutte quella dedicata a Sandokan che servirà per ricordare Sergio Sollima, insieme al figlio Stefano (autore di Gomorra, Suburra).

Roma Fiction Fest 2015 – I Biglietti

Se avete intenzione di partecipare al Roma Fiction Fest tutte le informazioni dettagliate sul programma giornaliero le trovate a questo link. Il festival è ad ingresso gratuito e per le proiezioni del pomeriggio/sera sarà necessario ritirare un coupon che permetterà l’ingresso in sala. Madrina della manifestazione, realizzata da Fondazione Cinema per Roma con Regione Lazio e Camera di Commercio, sarà Simona Tabasco volto giovane di E’ arrivata la Felicità (Rai1)