Nuovi Progetti: ABC sviluppa il sequel di Magnum P.I. con la figlia

0
Magnum PI

Nuovi Progetti: ABC sviluppa un sequel di Magnum PI con la figlia come protagonista. Nuovi progetti per The CW e Hulu

Anche quest’anno i reboot/sequel la faranno da padrone ne processo di acquisto dei progetti da parte dei network in chiaro. ABC sta sviluppando infatti un sequel della famosa serie cult Magnum PI (la voglia di procedurali gli sta sfuggendo di mano ndr.) Il progetto è prodotto da John Rogers e Eva Longoria (con la sua UnbeliEVAble Entertainment).

Lo scopo è quello di mantenere lo stile della serie originale, ma il sequel racconterà la storia della figlia di Magnum, Lily “Tommy” Magnum, che tornerà alle Hawaii per gestire l’agenzia di investigatori privati di suo padre. Intanto la donna cercherà di scoprire il mistero che si ciela dietro il fallimento della sua missione che le è costata la sua carriera nell’intelligence della marina Militare. Rogers si occuperà della sceneggiatura e produrrà insieme alla Longoria, Ben Spector e Jennifer Court. La serie sarà prodotta dalla Universal, che detiene i diritti della serie originale.

The CW sviluppa Life Sentence dai creatori di Scrubs e Significant Mother

The CW sta sviluppando Life Sentence dal creatore di Scrubs, Bill Lawrence, prodotto da Warner Bros e sceneggiato da Eric Cardillo e Richard Keith. La serie racconterà di una donna a cui è stato diagnosticato un cancro terminale. Ma quando scoprirà che alla fine non sta per morire, dovrà imparare a vivere con le scelte che ha fatto quando aveva deciso di vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo. Cardillo e Keith saranno produttori esecutivi insieme a Lawrence e Jeff Ingold.

Hulu sviluppa una serie tratta dal fumetto Postal

Dopo una battaglia competitiva per l’acquisizione dei diritti, Hulu ha acquistato Posta, un adattamento dell’omonimo fumetto, che sarà prodotto dalla Matt Tolmach Productions e Legendary TV. Il progetto, che si trova nelle prima fasi di sviluppo, sarà sceneggiato da Seth Hoffman (The Walking Dead) e racconterà della città di Eden, una città unica e particolare, abitata da fuggitivi. A Eden tutti hanno un segreto, ma tutti si trasferiscono lì alla ricerca di una seconda occasione, redenzione e per l’opportunità di diventare qualcun’altro.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it