Amazon: Kevin Costner NON sarà il protagonista di Trial, da David E. Kelley

0
Kevin Costner

Ormai abbiamo capito che la via per le piattaforme streaming per acquisire notorietà e soprattutto abbonati è quella di collegare ai loro progetti, attori e produttori noti al pubblico seriale. Un’altra dimostrazione di quest’abitudine arriva da Amazon che, stando a quanto riporta Deadline, è in trattative con Kevin Costner per interpretare il protagonista di uno dei suoi pilot. L’attore premio Oscar sta contrattando per interpretare il protagonista di Trial, drama creato da David E. Kelley, conosciuto per The Practice e Ally McBeal.

[adsense]


Aggiornamento 1 luglio: dopo le indiscrezioni riportate da Deadline, sempre dallo stesso sito arriva la conferma che dopo settimane di trattative Kevin Costner ha deciso di non interpretare il protagonista della serie Amazon, Trial. Amazon adesso ha fatto ripartire il processo di casting per il ruolo.


David Semel

Non appena concluso l’accordo, Amazon ha intenzione di ordinare il progetto direttamente a serie con una stagione composta da 10 episodi. David Samel invece, che ha già diretto in serie come Heroes e Person of Interest, si occuperà della regia. Il legal drama, che Kelley ha sceneggiato insieme al collega in The Practice, Jonathan Shapiro, racconta di Billy McBride (il ruolo che dovrebbe interpretare Costner). Diventato un grande avvocato di successo, Billy prenderà una vecchia abitudine, diventando un alcolizzato ben vestito. Il crollo di Billy inizia dopo aver perso il caso dell’omicidio di un bambino, e il suo senso di colpa lo porterà a bere nuovamente cosa che gli farà perdere sua moglie e soprattutto il suo lavoro, visto che il suo partner Cooper, lo caccerà dallo studio legale. Così Billy deciderà di prendere in mano la sua vita e andare contro Cooper in aula, e ciò gli farà riscoprire le sue vecchie ambizioni.

Amazon in trattative per salvare Sneaky Pete di Bryan Cranston

Trial fa parte dell’ultimo gruppo di pilot che Amazon ha ordinato in gran segreto, insieme al western Edge, il family thriller The Patriot e il drama ambientato negli anni 70, The Good Girls. Se Costner dovesse firmare il contratto, sarebbe il suo primo ruolo in una serie tv, dopo la miniserie di History, Hatfields & McCoys, che è stato un successo di pubblico e che gli ha fatto guadagnare un Emmy, un Golden Globe e un SAG Award. Restiamo in attesa di eventuali conferme.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it