British Flash News #01: Lucky Man di Stan Lee per Sky1 – Steve McQueen per BBC – Le Novità Code of a Killer e Close to the Enemy

0
stan lee

In questo spazio raccoglieremo tutte le novità che riguardano le serie tv inglesi che attualmente nel panorama seriale stanno riscuotendo tanto successo, piazzandosi al pari, e molte volte anche al di sopra, delle produzioni americane. Parleremo quindi delle novità seriali, curiosità, ascolti, trailer e tutto quello che riguarda la tv inglese.


Freddie Highmore (Bates Motel) nella nuova serie Close to the Enemy di BBC Two.

Jim Sturgess e Freddie Highmore entrano nel cast del nuovo drama in sei episodi di BBC Two, Close to the Enemy. La serie scritta e diretta da Stephen Poliakoff – e seguirà il capitano Callum Ferguson (interpretato da Jim Sturgess), un agente dei servizi segreti che dovrà convincere uno scienziato tedesco a costruire un motore per un jet della Royal Air Force, dopo la fine della seconda guerra mondiale quando la tecnologia d’avanguardia è la priorità per la sicurezza nazionale britannica. Callum avrà a che fare con altri personaggi durante la serie, come Victor (Highmore), il fratello di Callum che al momento è alle prese con un trauma psicologico causato dalla sua esperienza in guerra e Harold ( Alfred Molina) che è a conoscenza di succosi dettagli sull’inizio della guerra. Nel cast sono presenti anche Charlotte Riley (Peaky Blinders), Phoebe Fox, August Diehl, Robert Glenister (Hustle) e Alfie Allen (Game of Thrones). Nella appariranno anche Lindsay Duncan (Birdman), Angela Bassett (American Horror Story) e Alfred Molina. La produzione della serie è appena iniziata tra Londra e Liverpool, per una messa in onda prevista per il 2016.

Maisie Williams (Game of Thrones) in Doctor Who 9
[adsense]

Sky1 ordina Lucky Man, una serie su un eroe creato da Stan Lee.

La casa di produzione di Downton Abbey, la Carnival Films, produrrà la serie Lucky Man, ideata da Stan Lee. La serie in dieci episodi è stata ordinata dall’inglese Sky1 ed è il primo progetto di Stan Lee per la tv inglese, che avrà come protagonista James Nesbitt (The Missing). Nesbitt interpreterà Harry Clayton, un detective del distretto di Londra che fa parte della Murder Squad, che possiede l’abilità di controllare la fortuna. Nella serie parteciperanno anche Eve Best (The Honourable Woman), Sienna Guillory (Luther) Amara Karan, Darren Boyd (Fortitude), Omid Dkalili, Jing Lusi e Kenneth Tsang.

Harry è stato abbandonato da moglie e figli per il sue abitudini di gioco, il suo capo pensa che ha un enorme debito con un boss del crimine che lo minaccia. Dopo aver incontrato una donna misteriosa che gli regala uno strano bracciale, la sua vita cambierà… adesso potrà controllare la fortuna, ma a quale costo?

Primo trailer di Code of a Killer con John Simm e David Threlfall per ITV

ITV ha rilasciato il primo trailer della miniserie con John Simm (Doctor Who) e David Threlfall, Code of a Killer, dai creatori di Line of Duty. La serie in due parti è basata sulla storia vera, di Alec Keffreys (John Simms) che ha scoperto la tecnica di identificazione tramite l’ impronta digitale, usata per la prima dal Detective David Baker nella caccia ad un serial Killer. David Threlfall interpreterà il detective Baker che dal 1983 al 1987 è stato a capo dell’indagine sull’uccisione di due ragazze, Lynda Mann e Dawn Ashworth. La miniserie partirà lunedì 6 Aprile su ITV.

Uno spinoff di Downton Abbey? Perchè no?

Dopo l’annuncio ufficiale che Downton Abbey finirà con la sesta stagione, il produttore Gareth Neame non ha escluso l’idea di uno spinoff o di un film al cinema (qui). Parlando al Mencap fashion show di Londra, Julian Fellowes ha dichiarato di avere qualche idea per un probabile spinoff: “Penso che tra dieci anni potrebbe essere divertente farlo, quando ormai tutti hanno dimenticato la serie. Sarebbe curioso vedere Downton negli anni settanta.” dichiara al The Mirror. “Avremo sicuramente situazioni diverse. Potremmo concentrarsi su Mr Bates e Anna. Tutto dipende dagli attori.” Insomma, sono parole un po’ buttate così, che comunque danno un po’ di speranza ai fan che non vogliono che l’universo di Downton Abbey chiuda così presto.

BBC ordina una serie di Steve McQueen.

La rete pubblica inglese ha annunciato ufficialmente l’ordine di una serie in sei episodi che viene dall’autore di 12 Anni Schiavo, Steve McQueen. La serie seguirà la vita di una comunità di colore nella Londra dell’ovest, dagli anni sessanta ad oggi. BBC aveva gia annunciato a gennaio 2014, che stava lavorando ad un progetto che vedeva coinvolto il premio Oscar. “La serie intrattiene e commuove molto. Steve ha svolto un lungo lavoro di ricerche per la serie e adesso stiamo lavorando sugli script e stiamo assumendo degli autori. Pensiamo di iniziare a girare per la prossima primavera.” dichiara Tracey Scoffield, a capo della casa di produzione Rainmark. Steve McQuenn sta anche lavorando a Code of Conduct per HBO, qui ulteriori dettagli.

BBC festeggia i 10 anni del nuovo Doctor Who rilasciando un box speciale su BitTorrent

Per festeggiare il decimo anniversario del moderno Dottore, BBC Worldwide ha rilasciato un box composto da   episodi di Doctor Who che hanno segnato la serie, su BitTorrent Bundle, e non gratis, come qualcuno potrebbe giustamente intendere. Nel box di episodi sono inclusi 10 episodi scelti tra le otto stagioni della serie, più qualche introduzione speciale da parte di Peter Capaldi. Il box è disponibile per tutti gli stati ad un prezzo di 12 dollari qui.

Ascolti Flash: Inside No.9 e Poldark 

Domenica 29 marzo un nuovo episodio di Poldark ha registrato 6.29 milioni di spettatori (26.6% share) su BBC Once. Mr Selfridge chiude la sua terza stagione con 3.42 milioni di spettatori (14.5% share) su ITV. Su BBC Two il secondo episodio, in onda giovedì scorso, di Inside No.9 registra 1.10 milioni (5.7% share) stabile rispetto alla premiere.