Serie TV Casting: Scott McNairy in Fargo 3, Sarah Steele sarà Marissa anche nello spin-off di The Good Wife

0

Serie TV Casting: Scott McNairy da Halt and Catch Fire a Fargo 3

Dall’assolata e tecnologica Silicon Valley alla fredda e provinciale Fargo. Scott McNairy, nel cast dell’apprezzata (e poco conosciuta in Italia) Halt and Catch Fire di AMC, sarà ricorrente nella terza stagione di Fargo.

Lo ha annunciato il creatore e showrunner Noah Hawley sul tappeto rosso degli Emmy Awards 2016 ieri sera (qui tutti i vincitori), senza poter rivelare di più sul personaggio.

La notizia arriva solo pochi giorni dopo l’ingaggio di Mary Elizabeth Winstead (BrainDead) per il ruolo regolare di Nikki Swango, una donna furba e allettante da poco rilasciata sulla parola e molto competitiva quando si tratta di giocare a bridge. Nikki è una donna con un piano, sempre concentrata sull’essere un passo avanti rispetto ai propri avversari. Gli altri due membri del cast annunciati finora sono invece Ewan McGregor e Carrie Coon (The Leftovers). Il primo nei doppi panni di Emmit Stussy, un uomo affascinate che ha costruito la sua carriera da solo a capo della Parking Lot King of Minnesota, e Ray Stussy, pelato e in carne, un agente di pattuglia che incolpa suo fratello per tutte le cose brutte che gli sono capitate. La seconda nel ruolo di Gloria Burgle, una donna pragmatica che sa mantenere il controllo della situazione quando tutti gli altri vanno nel panico. Lei è a capo della polizia di Eden Valley, e una madre neodivorziata, che sta cercando di adattarsi al mondo moderno, dove le persone entrano in intimità molto più attraverso il cellulare che con la persona di fronte a loro in carne ed ossa.

La terza stagione di Fargo, composta da 10 episodi e ambientata in un periodo più recente rispetto al secondo ciclo (2010), è attualmente in produzione per una trasmissione su FX nella prima metà del 2017 – e in contemporanea da noi su Sky Atlantic come annunciato di recente agli Sky Upfront.

Sarah Steele sarà Marissa anche nello spin-off di The Good Wife su CBS All Access

Come ha riportato in esclusiva TVLine, Sarah Steele tornerà a vestire i panni della sarcastica e intraprendente Marissa, la figlia di Eli, anche nello spin-off di The Good Wife.

L’attrice raggiunge le colleghe di set Christine Baranski (Diane) e Cush Jumbo (Lucca) nello spin-off (qui i dettagli sulla serie) e sarà una presenza regolare dello stesso, prima nei panni di segretaria di Diane e poi in quelli di investigatrice privata (una sorta di “nuova Kalinda”), come ha riportato Deadline. Come annunciato solo pochi giorni fa, il telefilm è stato anticipato a Febbraio 2017 (durante gli sweeps) su CBS, per poi essere rilasciato in esclusiva su CBS All Access, e Robert e Michelle King, creatori della serie madre e produttori dello spin-off, ne saranno anche showrunner.

Steele apparirà nella nuova stagione CBS anche in un episodio di Bull, il nuovo procedurale con protagonista Michael Weatherly (NCIS).

Daisy Betts da Chicago Fire a Girfriends’ Guide to Divorce

Daisy Betts, interprete della vigile del fuoco Rebecca Jones in Chicago Fire, sarà una milionaria nella terza stagione di Girlfriends’ Guide to Divorce, come ha riportato TVLine.

Il suo personaggio, Gemma, è descritto come “un’eccentrica e carismatica milionaria che diverrà amica di Phoebe (Beau Garrett). Gemma è anche interessare a provare nuove esperienze (che questo significhi un avvicinamento intimo fra le due?).

Bravo ha rinnovato la sua prima serie originale per altre tre stagioni, prima di annunciare che la quinta sarà anche l’ultima: la terza stagione avrà 7 episodi, mentre le ultime due 6 ciascuna. Nel terzo ciglo di Girlfriends’ Guide to Divorce, atteso indicativamente per Dicembre, Retta (che interpreta Barbara) è stata promossa a regolare.

Betts è apparsa in tv anche in Last Resort, The Player, Castle e Harry’s Law.