Heroes Reborn: Tim Kring parla della serie e di Dark Matters, un prequel in 6 parti sul web [Trailer]

0
Heroes Reborn

Sono passati quasi dieci anni da quando Tim Kring appariva al Comic-Con di San Diego per presentare la sua nuova creatura, Heroes, che ha avuto un successo inaspettato già dalla convention annuale. Il 12 luglio il creatore tornerà a presentare l’atteso revival, Heroes Reborn che a quanto pare sarà preceduto da una webserie per coprire il gap di cinque anni che sono passati dalla fine della serie originale e il revival.

[adsense]

La webserie avrà il titolo “Heroes Reborn: Dark Matters” è sarà un prequel in sei episodi, che servirà per abituare lo spettatore all’universo di Heroes e che introdurrà una nuova generazione di eroi. Quella che segue è la trama ufficiale rilasciata da NBC:

Heroes Reborn: poster e trailer

“Sono passati cinque anni da quando il pubblico è venuto a conoscenza dell’esistenza di umani evoluti, o “EVOs”, umani che hanno delle abilità soprannaturali incredibili. In questo periodo l’umanità ha imparato a venerare ma anche temere gli EVOs. Allo stesso tempo nasce una comunità online guidata da un utente anonimo dal nickname Hero_Truther che ha lo scopo di far conoscere la verità sugli EVOs: ossia che in realtà sono degli umani normali a differenza di quello che crede la gente indottrinata da bugie. Così gli EVOs sono chiamati a postare online le loro esperienze, e tra questi c’è Phoebe Frady (Aislinn Paul) che spinta dal fratello Quentin (Henry Zebrowski) documenterà la sua storia. Ma così facendo, Phoebe e il fratello attireranno l’attenzione di una nuova compagnia.”

A seguire un trailer della webserie che sarà rilasciata durante l’estate. Dopo il trailer alcune dichiarazioni di Tim Kring sulla serie e la webserie:

Parlando a Deadline, Tim Kring intanto anticipa che il personaggio di Henry Zebrowski, che sarà introdotto nella webserie, sarà anche un personaggio chiave in Heroes Reborn. Per quanto riguarda invece la possibilità di altre stagioni per Heroes Reborn, il creatore dichiara: “… l’accordo con NBC prevede una serie evento, e ciò ci dà la possibilità di creare un inizio, uno svolgimento e una fine e penso che in questo periodo, riuscire a raccontare una storia che prevede già un finale permette al pubblico di guardare la serie in pace, senza pensare che continui all’infinito e che alla fine non avrà una fine soddisfacente. Detto questo però Heroes si svolte in un universo vastissimo, e come dimostra questo revival, è sempre in grado di reinventarsi con nuove storie e nuovi personaggi. Quindi in caso di successo penso che saremo in grado di poter raccontare nuove storie, lasciando aperto qualche spazio.

Per quanto riguarda i nuovi e vecchi personaggi Tim Kring dichiara: “… la serie fungerà da rilancio per il brand, con un cast formato maggiormente da nuovi personaggi, e ci concentreremo su quelli. I vecchi personaggi, escluso Jack Coleman, avranno un ruolo importante, ma minore.”

Heroes Reborn andrà in onda su NBC il 24 settembre per 13 episodi.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it