Serie TV News: Damon Gupton colmerà il vuoto di Gibson in Criminal Minds 12 e altri casting

0

Serie TV News: Damon Gupton colmerà il vuoto di Gibson in Criminal Minds 12 e altri casting

Criminal Minds ha trovato chi colmerà il vuoto lasciato da Thomas Gibson (interprete di Hotch fin dal ciclo inaugurale) dopo il suo licenziamento a causa di un diverbio con la produzione qualche mese fa, come riporta TVLine. Nell’ottavo episodio della stagione 12 arriverà la new entry regolare Damon Gupton nei panni dell’Agente Speciale Stephen Walker, un profiler dal Behavioral Analysis Program (la divisione controspionaggio dell’FBI) che porterà le proprie abilità da spia al BAU.

“La famiglia del BAU sta crescendo” ha dichiarato la showrunner Erica Messer in un comunicato. “Siamo entusiasti che Damon entri a far parte dello show e si ambienti col cast e la crew del telefilm”.

Gupton è stato visto in tv in Bates Motel, The Player, Empire e sarà anche nell’atteso drama di Amazon Goliath. Il suo arrivo in Criminal Minds segue quello di Adam Rodriguez (CSI: Miami) nei panni regolari di Luke Alves, un membro della FBI Fugitive Task Force che aiuterà il BAU (e riempirà il vuoto lasciato invece da Shermar Moore a Marzo), mentre Paget Brewster tornerà ad essere regolare nei panni di Emily Prentiss.

Gli altri casting di Serie TV della giornata:

  • Il cantante e occasionalmente attore John Legend farà da guest star nella stagione 2 di Underground, la terza serie originale di WGN America. Il suo ruolo, che già era di produttore esecutivo del telefilm, sarà anche quello dell’abolizionista Frederick Douglass nei nuovi imminenti episodi, che arriveranno a inizio 2017 e la cui produzione è attualmente in corso ad Atlanta.
  • Nella stagione 3 di Outlander, invece, l’adorabile Fergus (Romann Berrux), il bambino francese preso da Jamie e Claire, sarà un po’ cresciuto. Come ha riportato EW, infatti, César Domboy (The Walk, The Borgias) sarà il nuovo interprete del personaggio nel salto temporale di due decadi dei nuovi episodi. Ecco la descrizione del nuovo Fergus da Starz: “Cresciuto in un bordello, il ragazzo è divenuto un affascinante giovane uomo con un grande senso di lealtà e decoro, nonostante l’educazione anticonvenzionale; è un ragazzo romantico che si innamora facilmente e la sua devozione a Jamie non conosce traballamenti anche se ciò che cerca più di tutto è appartenere a qualcuno”.
  • Sean Grandillo (Scream) sarà una new entry della seconda stagione di The Real O’Neals, la comedy gay friendly di ABC, nei panni di Brett, il primo ragazzo ufficiale del protagonista Kenny (Noah Galvin); quando i due si conoscono inizialmente, Kenny non sa che Brett è gay, ma conoscendosi meglio accomunati dalla passione per il canto i due scoprono che potrebbe diventare più che amici. L’attore apparirà in tre episodi con la possibilità di un suo ritorno in seguito.
  • Olivia Williams (Manhattan) e Harry Lloyd (Game Of Thrones) saranno tra i protagonisti di Counterpart, il drama di Starz ordinato direttamente a serie (2 stagioni da 10 episodi ciascuna) con J.K. Simmons, diretto da Morten Tyldum (The Imitation Game) e scritto da Justin Marks, che saranno anche produttori esecutivi: questa è la prima integrazione nel cast dopo l’aggiunta di Simmons più di un anno fa. Descritto come un thriller spionistico con uno sviluppo metafisico, Counterpart è la storia di Howard Silk (Simmons), un umile impiegato di un’agenzia del bureau che scopre che ai piani alti stanno lavorando a un portale per una dimensione parallela. Il racconto avverrà attraverso Silk e la sua controparte dall’altro lato, raccontando temi come l’identità, il “e se” e l’amore perduto. Williams interpreterà Emily Burton Silk, la moglie di Howard, una donna misteriosa i cui segreti saranno il centro del primo ciclo di episodi. Lloyd sarà invece Peter Quayle, un direttore dell’agenzia di Howard la cui carriera fino a quel momento perfettamente bilanciata prende una piega inaspettata quando si addentra nel mondo dello spionaggio e della doppia vita.