Serie TV News: Sandra Oh torna in tv in American Crime e altri casting

0
Mandatory Credit: Photo by Andrew H. Walker/Variety/REX/Shutterstock (5895246ep) Sandra Oh of 'Catfight' Variety and Shutterstock Portrait Studio, Day 1, Toronto International Film Festival, Canada - 09 Sep 2016

Serie TV News: Sandra Oh torna in tv in American Crime e altri casting

Tutti aspettavano questa notizia da quando Sandra Oh ha lasciato il cast di Grey’s Anatomy nel 2014 al termine della decima stagione.

Ora l’apprezzata attrice tornerà in tv… non nel medical drama, ma sempre in casa ABC. Sarà infatti nel cast della terza stagione dell’acclamato drama antologico American Crime, atteso per la midseason 2017.

Ambientata in North Carolina e incentrata sui temi del lavoro, della divisione economica e dei diritti individuali, la terza stagione vedrà tornare Felicity Huffman, Timothy Hutton, Regina King, Lily Taylor e Connor Jessup assieme alla new entry Cherry Jones (24, Transparent). Oh interpreterà Abby Tanaka, un assistente sociale in un rifugio locale che ha dedicato la propria vita alle vittime di violenza domestica.

Gli altri Casting di Serie TV della giornata:

  • Nel frattempo Samuel Hunt (Chicago P.D.) è stato ingaggiato per un ruolo ricorrente nella stagione 3 di Empire. Il musical drama della FOX lo ospiterà come Xavier Rosen, un affascinante ragazzo bianco di strada che ora è al top, a capo della A&R all’Empire, gestita da Lucious Lyon (Terrence Howard). Nel drama del creatore di Empire Star, invece, atteso in midseason, arriva la modella e attrice Naomi Campbell (vista nella prima creatura di Lee Daniels). Il drama seguirà tre giovani cantanti talentuose, Star (Jude Demorest), Alexandra (Ryan Destiny) e Simone (Brittany O’ Grady), nella loro corsa al successo. Campbell interpreterà Rose Spencer, la madre di Alexandra.
  • Joseph David-Jones (Allegiant, DC’s Legends of Tomorrow) e Cameron Scoggins (Hunter & Game) saranno ricorrenti nella stagione 5 di Nashville, salvato da CMT dopo la cancellazione di ABC e atteso il 5 Gennaio sul canale via cavo. David-Jones sarà Clay, un musicista ventenne destinato a grandi cose, creativo, motivato, che ha sofferto e dallo stile musicale particolare poiché mix di elettrico e moderno, country classico e musica africana. Scoggins sarà invece Zach Welles, un giovane milionario della Silicon Valley che è anche un super fan di Rayna James (Connie Britton).
  • La famiglia che abbiamo appena conosciuto in This Is Us, il nuovo drama di successo di NBC, sta per allargarsi. Sam Trammell (True Blood) è stato infatti scelto per il ruolo ricorrente di Ben, il frontman di una blues-and-jazz band, secondo The Hollywood Reporter.
  • Tiffany Hines (Bones) e Bailey Chase (Longmire) sono gli ultimi arrivati nel cast di 24: Legacy, il reboot di 24 in produzione a FOX e atteso il 5-6 Febbraio con una premiere di due giorni, incentrato su un attacco terroristico che il protagonista Eric Carter (Corey Hawkins, Straight Outta Compton) dovrà sventare, narrato in tempo reale come la serie originale. Entrambi in ruoli ricorrenti, Hines vestirà i panni di Aisha, la compagna di Isaac (Ashley Thomas) intelligente e ambiziosa, nonché parte importante del suo smercio di droga; Isaac è il fratello estraniato del protagonista che offre a Eric e alla moglie Nicole (Anna Diop) assistenza in un momento di crisi. Chase presterà invece il volto a Locke, un aspro agente del CTU, a capo di molte operazioni e pronto a sacrificare la propria vita.
  • La “lovestory” fra lo spin-off Criminal Minds: Beyond Borders e Supernatural continuerà, quando la prima ospiterà due attori della seconda, come ha rivelato un tweet del produttore esecutivo del crime di CBS Adam Glass, ex sceneggiatore della serie soprannaturale di The CW: Jim Beaver e Kim Rhodes. Interpreti in Supernatural di Bobby Singer e dello Sceriffo Jody Mills, i due saranno guest star in Criminal Minds: Beyond Borders nel nono episodio della seconda stagione, rispettivamente il primo nei panni il primo del direttore della National Intelligence Donald Atwood, che conosce l’agente Jack Garrett (Gary Sinise), la seconda in quelli di Lydia Barnes, un’assistente esecutiva della National Security Branch dell’FBI. In precedenza lo spin-off ha ospitato Matt Cohen (il giovane John Winchester) nel ruolo del figlio di Jack Garrett, e farà altrettanto nei primi episodi della nuova stagione con Osric Chau (Kevin), Rob Benedict (Chuck/Dio) e Richard Speight Jr. (Gabriel).
  • Ricardo Chavira (Desperate Housewives) si prepara a rendere ancora più complicata la vita amorosa di Xiomara (Andrea Navedo) nella terza stagione di Jane the Virgin, nei panni di un ex fidanzato della donna con cui ha avuto una relazione mentre era sposato.
  • Nia Long è l’ultima aggiunta al cast di Dear White People, l’adattamento televisivo di Netflix dell’omonimo film del 2014 incentrato su un gruppo di studenti di colore che devono farsi strada in un college della Ivy League prevalentemente frequentato da ragazzi bianchi. Long sarà ricorrente nei panni di Neika Hobbs, una professoressa di studi afro-americani alla Winchester University tanto intelligente quanto disponibile.
  • Kristine Froseth sarà la protagonista femminile principale del pilot drama di Jeff Davis (Teen Wolf) per TNT Let the Right One In, basato sul romanzo bestseller dell’autore svedese John Ajvide Lindqvist. Un drama che parla di Henry, un giovane ragazzo tormentato dai compagni che finisce per fare amicizia con una vampira, Eli (Froseth), che sembra avere la sua stessa età: entrambi sono soli al mondo ma Henry non sa ancora con che tipo di creatura ha a che fare.
  • Shea Whigham (Boardwalk Empire) e Dawnn Lewis (Major Crimes) saranno nel pilot della comedy di Amazon The Legend of Master Legend, diretto da James Ponsoldt e scritto da Micah Fitzerman-Blue e Noah Harpster basandosi sull’articolo di Rolling Stone di Joshuah Bearman riguardo i supereroi nella vita reale. Il telefilm è incentrato su Master Legend (John Hawkes), un uomo che tenta di sorvegliare il proprio quartiere come può; Whigham sarà Peanut Head, il fratello di Master Legend appena uscito di prigione, mentre Lewis sarà Tana, l’ex moglie e la più vecchia amica del protagonista combattuta fra l’amore per Master Legend e il proprio senso di giustizia.
  • Jared Harris (Mad Men, The Crown) sarà nel cast del drama antologico di AMC The Terror, basato sull’omonimo romanzo del 2007 di Dan Simmons, ordinato direttamente a serie in 10 episodi e previsto nel 2017; interpretato da Ciaran Hinds (Roma, Game of Thrones), Paul Ready (Cuffs, Utopia) e Adam Nagaitis (Houdini and Doyle, Suffragette), il serial narra della spedizione navale reale del 1847 in un passaggio a Nord Ovest, dove viene attaccata da un misterioso predatore che porta l’equipaggio in un terrificante gioco alla sopravvivenza. Harris interpreterà Francis Crozier, Capitanodella HMS Terror e secondo in comando nella spedizione. Hinds sarà Sir John Franklin, Ready sarà Henry Goodsir e Nagaitis sarà Cornelius Hickey, tutti membri dell’equipaggio mentre Tobias Menzies vestirà i panni di James Fitzjames, membro della flotta reale.
  • HBO sta costruendo il cast del suo pilot drama Mogadishu, Minnesota, scritto diretto e prodotto dal rapper K’naan Warsame e prodotto a livello esecutivo dalla regista di Zero Dark Thirty e The Hurt Locker Kathryn Bigelow. Elvis Nolasco (American Crime), K.C. Collins (RoboCop), Rif Hutton (Hotel Transylvania), Ezana Alem (Oasis), Hanad Abdirahman Abdi, Selam Tadese, Prince Abdi, Yusra Warsama e Liya Kebede (La migliore offerta) saranno nel cast, tutti regolari se verrà ordinata una prima stagione del family drama su cosa significa essere americani fra i Somali di Minneapolis. Alem sarà l’All-american-boy Somalo Sameer, bello e bravo nello studio, che pensa di andare via per il college con la propria ragazza Lacy e che è devoto ai genitori, che però gli mettono troppa pressione addosso. Abdirahman Abdi sarà Ali, il leale migliore amico di Sameer, un ragazzo buono e fedele alla propria famiglia. Tadese sarà Bisbaas, un rinomato gangster con una risata amichevole e un’attitudine sorprendentemente violenta; amato dal nipote Ali, torna nel quartiere dopo esserne stato bandito per anni dal fratello e dalla sorella. Hutton sarà Afrah, il padre di Sameer, un ex professore in Somalia ora impiegato in un noleggio auto da quando è immigrato negli Stati Uniti, ora pronto a prendere la cittadinanza. Prince Abdi sarà Big Man, un ragazzo che si prende cura della madre cieca che ha riempito il vuoto lasciato da Bisbaas e ora teme il suo ritorno. Nolasco sarà Liban lo zio di Ali non contento del ritorno del fratello nel quartiere, soprattutto perché la reputazione presso i vicini è tutto per lui. Warsama sarà Hawo, l’amorevole madre di Sameer, una gran lavoratrice che tenta di mantenere le tradizioni Somale in famiglia, anche se non è facile con un teenager tutto americano. Collins è Jamal, misterioso e carismatico. Kebede sarà infine Maryam, la madre di Ali, dilaniata dalla guerra fra i due fratelli e che tenta di tenere unita tutta la famiglia. Le riprese inizieranno in Ottobre a Minneapolis.
  • L’attrice dei Giorni della Nostra Vita Jen Lilley, come riporta Soap.com, sarà tra le prossime guest star della tredicesima stagione di Grey’s Anatomy nell’episodio del 6 Ottobre, intitolato “I Ain’t No Miracle Worker”. L’interprete di Theresa Donovan vestirà questa volta i panni di Kara in un episodio incentrato su uno scontro tra macchine ad un funerale.
  • Ioan Gruffudd (Forever) e Joanne Froggatt (Downton Abbey) sono stati scelti per recitare nella serie tv di Sundance Liar, un thriller in sei episodi co-prodotto dall’inglese ITV che racconta la storia di Laura Newell (Froggatt), una maestra di scuola appena uscita da una relazione che riprende a frequentare qualcuno con Andrew Ellis (Gruffudd), un chirurgo che si rivela essere il padre di uno dei suoi studenti. Assieme condivideranno una notte che cambierà per sempre le loro vite, poiché non immaginano l’effetto che il loro incontro avrà sui loro cari e le bugie e i segreti che porteranno alla luce. Le riprese del serial, prodotto dai nominati al Golden Globe Harry & Jack Williams (Fleabag), inizieranno a Novembre fra Londra e il Kent.