Pilot 2015: Adam Brody protagonista di una comedy CBS – Novità per Studio City e altro

0
Adam brody

Ricevuto l’ordine del pilot da parte dei network, le varie case di produzione stanno iniziando il processo di raccolta sia del cast artistico che di quello tecnico. Vediamo quindi le varie novità sui pilot ordinati dai network americani:

Fantasy Life

Chris McDonald (Boardwalk Empire) entra nel cast della comedy multi-camera di FOX, Fantasy Life. L’attore andrà a sostituire James Cann che ha dovuto lasciare il pilot per altri impegni, qui i dettagli. La serie si basa sulle memorie di Matthew Berry, un esperto di fanta-football, e racconta Mitch (Kevin Connolly) di un ragazzo che finalmente riesce a trovare lavoro come conduttore di un programma di fanta-football, ma ben presto si ritroverà ad avere a che fare con le politiche aziendali mentre diventerà una star. McDonald interpreterà Chuck, una ex leggenda del football e allenatore che attualmente lavora nel programma di Mitch che va in onda su FOX. Chuck non ha mai sopportato il fanta-football, ma stima molto Mitch, ed è fiero di partecipare al suo programma.

Studio City

Il cantautore Chris Daughtry, diventato famoso in seguito ad una partecipazione ad American Idol su FOX, ritornerà da FOX come attore e autore delle canzoni, del pilot Studio City.  Studio City è un family dramedy descritto come un “The O.C. che incontra Shameless,” la serie si ispira alla vita di Krista Vernoff (creatrice della serie) che è cresciuta con un padre spacciatore di star. La serie infatti narra del percorso di una giovane cantante (Florence Pugh) che vive col padre Rob (Eric McCormack), che è un autore di canzoni ma anche uno spacciatore di droga per le star. Daughtry interpreterà Keith Rhodes (personaggio ricorrente), una rock star tossicodipendente. In più scriverà tutta la musica originale della serie.

[adsense]

Progetto senza titolo di Dan O’Shannon

La star di The O.C, Adam Brody sarà il protagonista della comedy senza titolo di Dan O’Shannon per CBS. La serie racconterà di un gruppo di famiglie che si trovano in stadi diversi della loro vita. Brody interpreterà Andrew, un ragazzo che vede del buono in ogni persona. Adesso ha quarant’anni e dopo una vita di difficoltà e cambiamenti che gli hanno fatto perdere il suo ottimismo, basterà il semplice incontro della sua cotta adolescenziale, Holly, per risvegliare il lui l’amore per la vita e la fiducia verso il lieto fine. Adam Brody si aggiunge ai già annunciati: Tyler Labine e Kelly O’Sullivan.

Super Clyde

L’attore Mark Addy entra nel cast della comedy di Greg Garcia, Super Clyde per CBS. La serie è un remake del pilot che CBS aveva già ordinato nel 2013. La serie raccontava di un ragazzo timido, che lavora in un fast-food e che troverà la sua vocazione diventando un “super-eroe”. Il ruolo principale nel pilot originale è stato interpretato da Rupert Grint. Addy interpreterà la spalla di Clyde (Charlie McDermott), Randolph. Dopo aver fatto da maggiordomo allo zio milionario, Randolph diventerà il confidente e assistente di Clyde, rimanendo sempre dietro i riflettori.

Uncle Buck

James Lesure (Men At Work) sarà il coprotagonista insieme a Mike Epps della comedy ABC, Uncle Buck. La serie è descritta come una family comedy che racconta di Buck Russell (Epps) un uomo infantile che impara ad essere un adulto cercando di prendersi cura del figlio di suo fratello Will (Lesure). La serie è tratta dal film di John Hughes, con John Candy come protagonista, ma ABC visti i successi delle serie con cast di colore nell’attuale stagione, ha adattato il film utilizzando solo attori di colore.

Heart Matters

JLouis Mills sarà regolare nel medical drama di NBC, Heart Matters. La serie si basa  sulla vita della dottoressa Kathy Magliato che ha scritto anche un libro a riguardo. La serie racconta di Alex Panttiere (Melissa George), un chirurgo che utilizza tecniche innovative nella cura dei pazienti e che ha difficoltà a conciliare la sua vita romantica con la vita professionale. Mills interpreterà il dottor Forrester, a cui la guerra in Iraq a provocato una brutta cicatrice e la perdita di un praccio. L’attore nella realtà vede da un occhio solo visto che ha perso la vista nell’altro in seguito ad un intervento di catarrata.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it