Pilot 2015: novità per Sneaky Pete, For Justice, Tales From the Darkside e altro…

0
Shades of Blue

Ricevuto l’ordine del pilot da parte dei network, le varie case di produzione stanno iniziando il processo di raccolta sia del cast artistico che di quello tecnico. Vediamo quindi le varie novità sui pilot ordinati di CBS, ABC, NBC, The CW e FOX:

ABC

L.A. Crime

La star di Ripper Street, Adam Rothenberg sarà il protagonista del pilot drama di ABC, L.A. Crime. Sarà un procedurale che racconterà le varie ere nella storia di Los Angeles. La prima stagione avrà il titolo “L.A. Crime: The Sunset Strip”, i protagonisti saranno due poliziotti, Jack Roth (Rothenberg) e Paco Contreras, che saranno impegnati nella ricerca di un team di assassini a la Bonnie & Clyde nella Sunset Strip degli anni ottanta. Nella serie arriva anche Holley Fain (Grey’s Anatomy), che interpreterà la moglie di Roth.

Of King and Prophets

Ray Winstone (The Departed), attore inglese, entra nel cast della serie ABC, Of King and Prophets. Il progetto sarà una saga biblica di fede, ambizione e tradimenti raccontanti dalla prospettiva di un re ormai stanco, un profeta e un giovane pastore. Winstone interpreterà il Re paranoico e violento di nome Saul, Primo Re di Israele. Questo non è il primo progetto biblico per l’attore, visto che ha già partecipato al film Noah, e nella miniserie Ben Hur.

[adsense]

The Catch

Damon Dayoub entra nel cast, già formato da Mireille Enos, del pilot prodotto da Shonda Rhimes per ABC, The Catch. La serie è un thriller incentrato su Alice (interpretata dalla Enos) che sta per sposarsi con Kieran (interpretato da Dayoub), ma anche per essere truffata. La protagonista, che per vivere indaga sulle frodi, non è in realtà chi dice di essere e nemmeno il viscido fidanzato conosce la sua vera natura. Quando il piano apparentemente perfetto progettato dal fidanzato si scontra con il castello di bugie costruite dalla donna, inizierà tra i due un pericoloso gioco del gatto con il topo, in cui verità e menzogne si scontrano e sovrappongono.

FOX

Studio City

Jeanine Mason (Bunheads) sarà nel cast del dramedy FOX, Studio City. Descritta come un “The O.C. che incontra Shameless,” la serie si ispira alla vita di Krista Vernoff (creatrice della serie) che è cresciuta con un padre spacciatore di star di nome Rob (Eric McCormack). La serie infatti narra del percorso di una giovane cantante, Stevie, che vive col padre, che è un autore di canzoni ma anche uno spacciatore di droga per le star. Mason interpreterà Zoe, la figlia di Stevie da una relazione ormai finita. Ancora al college, Zoe ha già problemi finanziarie, quindi ritorna a casa, ma vivrà nel garage.

The CW

Cordon

Hanna Mangan Lawrence (Spartacus) entra nel cast del pilot di Julie Plec per The CW, Cordon. La serie è basato sulla serie belga dallo stesso nome, che racconta di un’epidemia che colpirà Atlanta e che provocherà la quarantena della città. In questo modo gli abitanti saranno costretti a lottare per la loro sopravvivenza. Lawrence interpreterà Teresa, una teenager incinta che non vede l’ora di scappare dai giudizi della madre, con il suo fidanzato, ma ha perso la sua possibilità di lasciare la zona di quarantena.

Tales From the Darkside (Un salto nel Buio)

Kris Lemche sarà il protagonista del drama Tales From the Darkside (Un Salto nel Buio), remake dell’omonima serie degli anni ottanta di The CW. La serie originaria, prodotta da George A Romero, era antologica quindi aveva una storia diversa ad ogni episodio (tra l’altro un episodio della serie originale è stato scritto da Stephen King). La serie avrà soltanto un personaggio regolare, Newman (Lemche), un ragazzo tormentato che sarà la guida dell’ignoto che uscirà fuori dalla “Parte Oscura”. Newman conosce il motivo che sta causando questi eventi, al centro della serie, quello che non sa è come fermarli.

NBC

Love Is A Four Letter Word

Meta Golding (Hunger Games:  La ragazza di Fuoco), Monet Mazur (Austin Powers – Il controspione) e Colin Donnell (Arrow) saranno i protagonisti del drama di NBC, Love Is A Four Letter Word. La serie  racconterà lo scontro di razza, sessualità e genere quando tre coppie diverse metteranno in prova il loro matrimonio. Golding interpreterà Julie un avvocato di successo ed ex moglie di Nick (Rockmund Dunbar) e madre di due figli. Mazur interpreterà Fiona, la bomba sexy che ha distrutto il matrimonio tra Nick e Julie, e che quindi adesso è sposata con Nick. Donnell, invece, interpreterà Sean, amico d’infanzia di Nick, che è felicemente spostato con Tandi (Cynthia McWilliams) la madre del loro giovane figlio di nome Christopher, che assomiglia a Sean.

CBS

Sneaky Pete

  

Giovanni Ribisi sarà il protagonista del pilot CBS, Sneaky Pete, anche Marin Ireland e Libe Barer (Parenthood) entrano nel cast della serie scritta e prodotta da Bryan Cranston e David Shore. La serie racconta di Pete (Giovanni Ribisi) un truffatore sulla trentina che dopo aver lasciato il carcere, per nascondere il suo passato, assume l’identità di un suo compagno di cella. Da lì userà le sue abilità criminali per abbattere dei cattivi peggiori di lui, tutto questo insieme a sua cugina Julia (Marin Ireland) una donna molto attraente e madre single di due ragazzi e che nel frattempo gestisce l’attività di famiglia (prestano soldi a chi viene arrestato, per pagare le cauzioni), che però ha dei sospetti sulle sue reali intenzioni. La Barer interpreterà Carly, la sorella di Julia che è sempre alla ricerca di guai. Il trio si aggiunge ai già annunciati, Margo Martindale e Peter Gerety (qui i dettagli).

Code Black

Finito Homeland, Raza Jaffrey si sposta su CBS dove sarà il protagonista, insieme a Maggie Grace, del pilot Code Black. La serie è basata su un documentario di Ryan McGarry e Black Code si riferisce al nome in codice che si usa in ospedale quando ci sono troppi pazienti e lo stafff non riesce a curarli tutti, comportando quindi la morte di qualcuno. La serie per l’occasione sarà ambientato nel LA County Hospital e si concentrerà su quattro specializzandi che stanno “assaggiando” il mestiere, guidati da un mentore che li terrorizza. Jaffrey sarà Neal, un dottore eccellente fermo sul fatto che generare una connessione emotiva con i pazienti è fondamentale, e prendere dei rischi sulla loro salute è abominevole.

The Half Of It

Jon Dore sarà l’attore protagonista della comedy multi-camera di CBS, The Half of It. La serie racconta di Mike (Jon Dore), un padre che ha recentemente divorziato che si crogiola su fatto che adesso avrà la metà di tutti i possedimenti, che è sempre di più di quanto possedeva prima di spostarsi. Mike sta provando sentimenti contrastanti: una parte di se è un’ottimista ragazzo single, l’altra parte invece è un padre single che non ce la fa più da solo a crescere suo figlio.

LFE

Andy Mientus (Smash) entra nel cast del drama CBS, LFE, come regolare. La serie è descritta come un medical drama procedurale che racconta di tirocinanti del secondo anno del miglior ospedale di New York che dovranno bilanciare il loro “sentirsi Dio” con la loro umanità. Mientus interpreterà Trevor uno dei protagonisti, un chirurgo al secondo anno. Mientus di recente è apparto in un episodio di The Flash.

For Justice

Anika Noni Rose sarà la protagonista del drama CBS sui diritti civili, For Justice. La serie è basata su un romanzo di James Patterson, The Thomas Berryman Number che ha vinto un Edgar Award. Il libro racconta di un killer che viene assoldato per uccidere il primo sindaco di colore di Nashville. Scritta da Rene Balcer, la serie si concentrerà sulle ripercussioni attuali degli eventi del romanzo. La protagonista sarà Natalia “Nat” Chappel (Anika Noni Rose) un agente dell’FBI che lavora nella sezione criminale del Dipartimento dei Diritti Civili del Ministero della giustizia, che si ritroverà in mezzo tra la sua famiglia radicale e la famiglia professionale che ha scelto. La Rose così ritorna su CBS dove ha avuto un ruolo riccorrente nel legal drama, The Good Wife.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it