Recensione Marvel’s Daredevil: la serie più cupa dell’universo Marvel

0
daredevil

Venerdì Netflix ha sfornato una nuova serie tv che viene dal mondo Marvel, che fa parte di un accordo che la casa di produzione ha siglato con il colosso streaming, per quattro serie tv e una miniserie. Parliamo di Daredevil, una serie che ha come protagonista Matt Murdock, un avvocato di New York non vedente, che utilizza i suoi sensi amplificati per combattere il crimine nelle strade di Hell’s Kitchen. Nel cast troviamo tra gli altri: Charlie Cox nei panni del protagonista, Deborah Ann Woll (Karen Page), Elden Henson (Foggy Nelson), Rosario Dawson (Claire Temple), Bob Gunton (Leland Owlsley), Scott Glenn (Stick), Ayelet Zurer (Vanessa Marianna), Vondie Curtis-Hall (Ben Urich) Toby Leonard Moore (Wesley).

I nostri commenti su Daredevil:

“Ed è subito amore per la nuova serie tv della Netflix. Nessuno immaginava che Daredevil fosse così tracotante di emozioni e chiavi di lettura, eppure lo show della Marvel, conferma le premesse che già si rincorrevano da tempo sul web; rappresenta lo step evolutivo per un franchise sconfinato dato che la serie è adulta, cupa, introversa, elettrizzante ed altamente coinvolgente, un piccolo gioiello per la moda dilagante delle comic-series. Colpisce l’ambientazione di una New York oscura e piovosa, ma è interessante come Charlie Cox si sia calato perfettamente nella parte. Un evento unico e raro” Carlo Lanna Voto:8

“L’universo della Marvel si arricchisce di un nuovo eroe. Lasciati alla ABC gli “impiegati” dello S.H.I.E.L.D. il mondo creato dalla Marvel/Disney è riuscita a ritagliare un suo spazio a una serie di “eroi normali” che combattono il crimine senza particolari poteri o oggetti soprannaturali ma solo contando sulla propria forza e sulle proprie abilità. Siamo nella New York distrutta dalle lotte tra eroi e villian dei film Marvel e mentre i vari Captain America, Vedova Nera e Iron Man si riposano al sole dei tropici, c’è una città da ricostruire e dei cittadini da proteggere. Ed è questa la missione di Daredevil e visto che “tutto il mondo è paese” quando c’è da affrontare una ricostruzione, mafie e giri d’affari di ogni tipo si scatenano. Sono gli eroi di tutti i giorni che salveranno l’umanità.” Riccardo Cristilli Voto 8

“La serie ha tutti gli elementi che cerco in una serie di questo tipo, e infatti mi ha conquistato: con la sue ambientazioni cupe, le riprese buie anche di giorno e la storia di Matt, un avvocato di giorno e un vigilante di notte, che cerca di salvare Hell’s Kitchen dagli approfittatori che vogliono speculare sulla ricostruzione di New York. Daredevil ha quello che più mi è piaciuto in Gotham, quell’atmosfera cupa e una città (o almeno una parte in questo caso) povera e in disuso. Marvel insieme a Netflix è forse riuscita (meglio di ABC?) a mostrarci un nuovo spaccato del suo universo, collegato anche a quello cinematografico, che incanta, che intrattiene e con un eroe fuori dall’ordinario rispetto a quelli a cui siamo abituati con le serie DC Comics di The CW.” Voto 8.5 Davide Allegra

Vi lasciamo al trailer, invece per altre news sulla serie potete visitare questo indirizzo:

 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it