Upfronts 2015 The CW: il presidente parla di Legends of Tomorrow, The Vampire Diaries e Supernatural

0
legends of tomorrow

Dopo l’annuncio del palinsesto, il presidente di The CW, Mark Pedowitz nella tradizionale conferenza con la stampa ha parlato di Legends of Tomorrow, il nuovo spinoff di Arrow e The Flash che arriverà in midseason e che andrà in onda contemporaneamente alle altre due serie, a differenza di quanto avviene su ABC, in cui Agent Carter va in onda durante la pausa di Agents of S.H.I.E.L.D.

Tutte le novità sugli Upfronts 2015: palinsesti, trailer e curiosità

[adsense]

Legends of Tomorrow fa parte dell’universo di Arrow e The Flash,” dichiara il presidente. “Sono tre serie separate ma se necessario si intrecceranno.” Pedowitz ha anche confermato l’identità del personaggio di Caity Lotz, che si può intuire facilmente dal poster rilasciato da The CW:

[La notizia è al limite dello SPOILER, non continuate se la considerate tale]

Caity Lotz è uscita di scena nella premiere della terza stagione, ed ha interpretato il personaggio di Sara Lance ossia Black Canary. Nella nuova serie invece interpreterà White Canary.

[Fine SPOILER]

Pedowitz ha parlato anche del futuro di The Vampire Diaries, che dovrà affrontare l’uscita di scena della protagonista visto che Nina Dobrev ha già annunciato la volontà di non rinnovare il contratto. La serie subirà un reset nella prossima stagione e si concentrerà su Damon e Stefan, e secondo il presidente potrebbe tranquillamente raggiungere il numero di stagioni di Supernatural, il drama più longevo del canale. Parlando di Supernatural il presidente aggiunge: “sono un grande fan della serie, e se gli ascolti resteranno stabili e i due ragazzi (Jared Padalecki e Jensen Ackles) saranno disponibili, continueremo a produrla.” Il contratto dei due protagonisti scadrà alla fine della prossima stagione.

Per quanto riguarda lo spostamento di Reign, dal giovedì al venerdì, Pedowitz ha puntualizzato che la serie ha un pubblico più vecchio rispetto alle altre serie del canale, quindi il venerdì è il luogo perfetto per quella serie, e secondo lui potrebbe trarne beneficio, visto che non andrà in onda contro Scandal.

 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it