Sky dedica una programmazione speciale al Giorno della Memoria

0
27 gennaio giorno della memoria su Sky
Regie: Pepe Danquart, Kamera: Daniel Gottschalk, Produktion : Bittersu?ss

27 Gennaio Giorno della Memoria su Sky una programmazione speciale
Corri ragazzo corri su Sky Cinema 1
Il docu-film su Il Diario di Anna Frank su Sky Arte
Appuntamenti speciali su molti canali e una collezione di film su Sky On Demand e Sky Go

In occasione della Giornata della Memoria, l’annuale commemorazione delle vittime della Shoah celebrata il 27 gennaio, su Sky alcuni appuntamenti per non dimenticare.

Domani sera, alle 20 in prima tv su Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) il toccante docu-film Il Diario di Anna Frank – La Sorella segreta, che ha per protagonista Eva Schloss, «sorellastra» di Anna Frank. A differenza della sua amica d’infanzia, Eva sopravvive all’orrore di Auschwitz e, insieme alla madre, fa ritorno ad Amsterdam dopo la guerra. E’ così che la sua vita si incrocia con quella di Otto, padre di Anna, che diventerà in seguito suo affezionato e premuroso patrigno. Eva è quindi una delle prime persone ad assistere alla lettura, in privato, di brani del famoso Diario e a seguire la pubblicazione del libro: scopriamo la storia di questa donna straordinariamente forte, fondatrice nel 1989 dell’Anne Frank Trust UK, perché il messaggio di Anna non fosse dimenticato.

Una serata dedicata anche su Sky Cinema 1 HD (canale 301 di Sky), che dalle 19.30 propone alcuni dei film che meglio hanno raccontato la persecuzione e il genocidio degli ebrei. Si inizia con l’appuntamento del preserale con Anita B., la tormentata storia, diretta da Roberto Faenza, di una sedicenne sopravvissuta ad Auschwitz che cerca di riprendere in mano la propria vita. Alle 21.10 andrà in onda in prima visione Corri Ragazzi Corri, adattamento del romanzo Run, Boy, Run di Uri Orlev, che racconta le vicende, basate su eventi reali, del giovane Srulik in fuga dal ghetto di Varsavia. Chiuderà la programmazione in seconda serata, il realistico affresco della resistenza olandese al nazismo di Black Book firmato da Paul Verhoeven.

Il ricordo di Sky Sport HD è affidato a Federico Buffa con Federico Buffa Racconta Arpad Weisz (su Sky Sport 1 HD alle 18.30 e su Sky Sport 3 HD alle 23). Si tratta del racconto della storia del grande allenatore di Inter e Bologna deportato a ucciso ad Auschwitz nel gennaio del 1944, una originale e toccante rilettura dello storyteller di Sky Sport, che trae origine dal libro “Arpad Weisz, dallo Scudetto ad Auschwitz”, scritto da Matteo Marani, direttore del Guerin Sportivo. Su Sky On Demand sarà possibile rivedere anche Buffa & Condò presentano Berlino 1936, un dialogo di calcio e di sport che trae spunto dal monologo sulle Olimpiadi disputate nella Germania nazista.

Anche Sky TG24 HD (canale 100 e 500 di Sky e canale 27 del digitale terrestre) celebrerà il Giorno della Memoria,  proponendo le immagini delle commemorazioni e un approfondimento di Cristiana Mancini sul Viaggio della Memoria, che ogni anno porta ad Auschwitz-Birkenau giovani studenti italiani, con il racconto dell’esperienza dei ragazzi e di un superstite del campo. Il dramma della Shoah sarà ricordato anche all’interno dei programmi Dentro i fatti, con le tue domande, condotto da Federica de Sanctis, in onda dalle 10, e Sky TG24 Pomeriggio, condotto da Paola Saluzzi, in onda dalle 15, con ospiti in studio e testimonianze di sopravvissuti.

Partecipa alla ricorrenza anche History HD (in esclusiva su Sky ai canali 407 e 408) che pone l’attenzione sul legame straordinario tra deportati e liberatori del campo di concentramento di Dachau. Gli eroi di Dachau è lo speciale in onda mercoledì 27 gennaio alle 21 che racconta di quei ragazzi americani che, appena maggiorenni, decisero di arruolarsi per liberare l’Europa dal Nazismo e di giovanissimi ebrei che si sono finti adulti per essere considerati adatti al lavoro nel campo di concentramento di Dachau e non finire subito nelle camere a gas. È la storia della liberazione dei prigionieri di Dachau ricostruita attraverso le toccanti testimonianze dei deportati e dei loro salvatori e le immagini di archivio, alcune delle quali inedite. Settant’anni dopo la liberazione, le vittime della follia nazista e i soldati americani tornano insieme a Dachau per affrontare il passato. Sono molto anziani, hanno vissuto vite diverse, ma tutti condividono una certezza: è importante continuare a raccontare alle giovani generazioni la tragedia della Shoah perché nessuno dimentichi.

Su National Geographic Channel HD (canali 403 e 404 di Sky) alle 18.55 andrà in onda Apocalypse- La seconda guerra mondiale che ripercorre la storia della Seconda Guerra Mondiale attraverso immagini amatoriali e materiali a lungo considerati top secret. Le immagini ricolorate offriranno allo spettatore uno sguardo unico sui principali avvenimenti di quegli anni. La programmazione prosegue alle 19.55 con Il Diario di Anna Frank. Saranno ripercorsi i momenti dell’arresto di Anna Frank e di altre sette persone, raccontati da una prospettiva completamente nuova, attraverso il punto di vista dei nazisti.

Rewind è invece lo speciale proposto da Explora HD (su Sky al canale 415) del gruppo De Agostini Editore che dalle 22.35  dedica la propria  programmazione ripercorrendo l’ascesa del potere nazista in Germania e le persecuzioni contro gli ebrei: la progressiva esclusione dalla vita economica, la privazione dei loro beni, la ghettizzazione, la notte dei cristalli fino al processo fino al processo del 1963 a Francoforte che porta sul banco degli imputati i carnefici di Auschwitz.

Anche la musica celebra la triste ricorrenza con GIORNO DELLA MEMORIA – MUSICHE DI SCHÖNBERG E MOZART, su Classica HD (canale 138 di Sky). Una programmazione speciale a partire dalle 22.20, in ricordo delle vittime della Shoa. La serata si apre con una pagina simbolica per la tragedia dell’olocausto: Un sopravvissuto di Varsavia di Arnold Schönberg, composta dal capostipite della musica d’avanguardia del primo Novecento, in esilio negli Stati Uniti perché ebreo. É una pagina di sconcertante forza drammatica con una voce recitante che narra il rastrellamento del ghetto di  Varsavia e la deportazione ad Auschwitz. Nella seconda parte la sublime interpretazione di Leonard Bernstein del Requiem di Mozart, come ideale omaggio a tutte le vittime del razzismo.

Infine Gambero Rosso HD (canale 412 di Sky) celebra a modo suo il Giorno della Memoria con La cucina ebraica di Laura Ravaioli, in onda da mercoledì 27 gennaio alle 21.30. Protagoniste delle puntate sono le ricette della tradizione giudaico romana. Non solo ricette nella puntata Il quartiere ebraico: con le sue storie, con il suo presente, con i personaggi di un tempo e quelli attuali verrà svelata una parte di Roma raccontata direttamente da romani che realizzeranno piatti tra un aneddoto, un ricordo, un racconto fatto allo chef Laura Ravaioli.

A chiudere la programmazione speciale sarà Sky Cinema Classics HD (canale 315 di Sky) che, domenica 31 gennaio, propone Classics Memorial Sunday, una maratona di film classici che hanno raccontato quei drammatici anni. Si parte alle 13.10 con il film vincitore del premio Oscar Il Giardino dei Finzi Contini che racconta le vicende di una nobile famiglia ebrea sprofondata nella tragedia delle persecuzioni; seguono Dossier Odessa, dove un reporter tedesco entra in possesso del diario di un ebreo sopravvissuto ai lager e scopre l’esistenza di un’inquietante organizzazione segreta che assicura la copertura agli ex SS e il film di spionaggio ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale La Cruna dell’Ago. Chiude lo scandaloso triangolo amoroso tra un funzionario del Ministero degli Esteri, sua moglie e la giovane figlia dell’ambasciatore giapponese nella Germania nazista di Interno Berlinese. Una collezione dedicata alla programmazione speciale per “Il Giorno della Memoria” è disponibile anche in modalità non lineare su Sky Go e Sky On Demand.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it