Speciale nuovi progetti: Designated Survivor da Nikki Toscano e Johnny Depp per FOX

0
Johnny Depp

Nikki Toscano e Johnny Depp produrranno il drama Designated Survivor per FOX

Nikki Toscano ha venduto un progetto drama a FOX dal titolo Designated Survivor, prodotto da Johnny Depp attraverso la sua casa di produzione Infinitum Nihil, si tratta di una co-produzione con la Universal TV, con cui la Toscano ha un contratto di esclusiva. Designated Survivor racconta appunto di un membro del Gabinetto che viene segregato in una location sconosciuta per prendere le redini del paese nel caso in cui avvenga un attacco terroristico che causerà la morte dell’intero governo durante un evento che vede la partecipazione del Presidente, del Vice Presidente e dei membri del Gabinetto. Toscano si occuperà della sceneggiatura e della produzione insieme a Johnny Depp.


A seguire tutti i nuovi progetti, divisi per network

ABC sta sviluppando Work Married, una comedy multi-camera prodotta dal co-creatore di Wet Hot American Summer, Michael Showalter per Warner Bros TV. Sceneggiata da Showalter, Work Married racconta le vita di un senatore del Vermont, Michael Sherman e del suo capo dello staff, Christina Kim, le cui vite saranno sconvolte quando realizzeranno che il loro matrimonio lavorativo è l’unica relazione che gli resta.

 

Sul fronte drama, FOX sta sviluppando un altro progetto musicale, ma questa volta una comedy, dal titolo Left of Center, di cui si impegna a realizzare la sceneggiatura. La comedy racconta di un gruppo di quattro coristi che insieme formeranno una famiglia non convenzionale, e ognuno di loro è convinto di possedere il potenziale per diventare una star. Il progetto single-camera arriva da Gail Berman (The Jackal Group) e è sceneggiato dal co-creatore di Partners, Robert Horn.

  • CBS sta sviluppando una comedy multi-camera, di cui si impegna a realizzare almeno la sceneggiatura, dal titolo The Out-Law prodotta da Christopher Moynihan e Universal TV insieme alla CBS TV Studios. Sceneggiato da Moynihan, The Out-Law racconta di un lavoratore di Berkley, figlio unico, che si sposa con una donna che viene da una famiglia di operai molto vivace e da Long Island.
  • CBS sta sviluppando una comedy multi-camera da produttore Judah Miller (American Dad). Il progetto, ancora senza titolo, racconta di due fratelli molti diversi che faranno una fusione delle loro cliniche e dovranno imparare a lavorare sotto lo stesso tetto. Miller si occuperà della sceneggiatura e anche della produzone, insieme a Jonathan Berry e Tom Lassally. La comedy sarà prodotta da Warner Bros.
  • CBS sta sviluppando un progetto drama dal produttore di Blue Bloods, che racconta di una famiglia di Los Angeles, di origine messicana, i cui componenti hanno da sempre lavorato nelle forze dell’ordine. Il titolo della potenziale serie è Protect & Serve, prodotto da Leonard Goldberg e Dave Barrett per CBS TV Studios e sceneggiata da  Elizabeth Davis Beall (Scorpion).

 

Relative Success una comedy prodotta da Krysten Ritter per NBC

NBC sta sviluppando Relative Success, una comedy single camera prodotta da Max Silvestri insieme a Krysten Ritter (Jessica Jones), per la Universal TV. Sceneggiata da Silvestri, Relative Success racconta cosa accade quando due fratelli, uno un editore l’altro un autore, sono costretti a lavorare insieme per salvaguardare le loro carriere. Insieme scopriranno che tutti i battibecchi che hanno avuto da piccoli si ripeteranno anche a lavoro.

  • I creatori e produttori di Undateable, Adam Sztykiel e Bill Lawrence hanno venduto un altro progetto comedy a NBC dal tiotolo Vlad, che avrà come protagonista il stand-up comedian Vladimir Caamaño. Il progetto sarà prodotto da Warner Bros attraverso la casa di produzione di Lawrence, la Doozer. Sceneggiato da Sztykiel and Caamaño, Vlad è una family comedy che trae ispirazione dalla vita di Caamaño, che ha vissuto insieme al padre dominicano e il fratello nel Bronx.
  • Adam e Naomi Scott hanno proposto un progetto comedy a NBC attraverso la loro Gettin’ Rad Productions, che ha un accordo di esclusiva con Universal TV. Donuthead è una single camera che racconta di un ragazzino di 11 anni angosciato della madre single. La serie, sceneggiata da Irene Mecchi (Brave, Il Re Leone) e Bridget Terry conterrà anche elementi animati per mostrare la fervida immaginazione del ragazzino.

The CW sta sviluppando un progetto drama prodotto da Olivia Munn attraverso la CBS TV Studios. Sceneggiato da Ted Humphrey (The Good Wife), il progetto senza titolo, è ambientato nel 1974 e racconta di una giovane giornalista che sarà assunta in una televisione locale di New York come prima giornalista sportiva della storia, dovrà quindi adattarsi in un mondo prettamente maschile.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it