Storytellers Kings of Leon: venerdì su VH1 uno speciale dedicato alla rock band americana

0
Storytellers Kings of Lion

Storytellers Kings of Leon: venerdì 14 ottobre in onda uno speciale della rock-band, che qualche giorno fa ha annunciato un nuovo album entro la fine dell’anno

In occasione dell’uscita del nuovo album dei Kings of Leon, domani, venerdì 14 ottobre, alle 21.00 su tutti i canali VH1 del mondo, il canale musicale di Viacom visibile in Italia sul 67 del digitale terrestre, andrà in onda “STORYTELLERS KINGS OF LEON”, il concerto-incontro dedicato ad una delle rock band americane di maggior successo degli ultimi anni.

Inoltre, VH1 dedica al gruppo la playlist “BEST OF KINGS OF LEON” con i loro video più famosi in onda alle 13.00 e alle 20.00.

Come nella tradizione del programma, anche “Storytellers Kings of Leon” è pensato come un concerto-incontro tra musicisti e pubblico, dove la band suona e parla, racconta la genesi di una canzone e poi la esegue, raccoglie domande dal pubblico e svela i propri segreti e le proprie tecniche. Qualcosa di più di un concerto acustico per una serata dedicata all’esecuzione, alla musica suonata e raccontata, e finalmente percepita come arte e cultura, oltre che come spettacolo.

Storytellers” è un format che offre l’opportunità di intrecciare un dialogo tra l’artista e il suo pubblico, dando vita nuova alla canzone, ascoltata non solo attraverso le note o vissuta attraverso le emozioni, ma sentita con mente e cuore nel suo significato più profondo.

Negli Stati Uniti “Storytellers” è un programma televisivo ideato e prodotto dal giornalista Bill Flanagan per il canale VH1: un “format” semplice e geniale allo stesso tempo, che nel corso degli anni (dal ’96 ad oggi) ha visto grandi nomi della musica internazionale (Green Day, Bruce Springsteen, Coldplay, R.E.M., David Bowie, Sting) suonare e “raccontarsi”, regalando al pubblico commenti, approfondimenti, aneddoti e altre curiosità per scoprire da vicino il mondo dell’artista e l’origine delle sue canzoni.

“Best of Kings of Leon”, in onda sempre domani, venerdì 14 ottobre, su VH1 (canale 67 del digitale terrestre) alle 13.00 e alle 20.00, sarà invece un excursus della loro storia musicale attraverso i loro video, un’ora che riassumerà l’ascesa dei fratelli Followill che dalle campagne dell’America del Sud sono arrivati a calcare le strade ed attraversare i cieli del mondo. La programmazione dedicata al gruppo partirà dal loro folgorante primo videoclip in stile seventies, “Molly’s Chambers”, e attraverserà ben 6 dischi toccando successi planetari come “Sex On Fire” e “Use Somebody”, tra cambi di stile, nuove e vecchie influenze, arrivando al loro ultimo singolo, “Waste A Moment”, con il suo video misterioso e visionario, che anticipa l’arrivo del loro attesissimo album,“WALLS- We Are Like Love Songs”.

I fratelli Followill, componenti della band statunitense Kings of Leon, sono figli di un predicatore della Chiesa Pentecostale, perennemente in viaggio in auto di paese in paese e di città in città. Andavano a scuola dove capitava e raccimolavano qualche soldo cantando brani religiosi durante le celebrazioni del padre. Ma quando il padre per problemi di alcolismo lasciò la Chiesa, decisero di fare sul serio con la Musica. Nacquero così i Kings Of Leon, una tra le band rock più accreditate del mondo in questi anni. Le loro influenze spaziano dal folk al blues, al southern-rock, passando per i Clash, i Rolling Stones, gli Strokes e poi i palchi con U2, Bob Dylan e i Pearl Jam.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it