Spike ordina il pilot di The Mist, tratto dal racconto di Stephen King

0
The Mist

Spike ordina il pilot di The Mist, una serie tratta dal raccondo La Nebbia di Stephen King. Il creatore di The Walking Dead prepara invece Five Year, una serie coreana.

Annunciato a settembre dalla Weinstein Company, il progetto tratto dal racconto di Stephen King, The Mist (La Nebbia in italiano) ha ricevuto l’ordine per la produzione del pilot da parte del canale via cavo premium, Spike. Il racconto è ambientato nella cittadina di Bridgton nel Maine dove improvvisamente arriva una fitta nebbia che porterà un po’ di scompiglio nella piccola cittadina.

The Mist è uno degli ultimi progetti di Spike dopo che il canale è tornato a produrre serie originali (il canale ha già prodotto la miniserie Tut, e ha in produzione il drama Red Mars). The Mist sarà sceneggiata e prodotta da Christian Torpe, creatore di una serie danese dal titolo Rita, per la Weinstein Company e la Dimension TV (che nel 2007 aveva già adattato il romanzo come film.)

Robert Kirkman produrrà Five Year, una serie per il mercato Coreano e globale

The MistParliamo adesso di un progetto abbastanza particolare che viene da un creatore molto noto al mondo seriale, parliamo di Robert Kirkman, creatore di The Walking Dead, che farà squadra con la Skybound Entertainment e Viki per produrre una nuova serie dal titolo Five Year, che racconta la storia di una famiglia che dovrà convivere in un mondo minacciato da un meteorite diretto verso la Terra. La particolarità è che questo progetto sarà una serie coreana.

La serie avrà infatti 16 episodi e andrà in onda in un canale in chiaro della tv Coreana e in tutto il mondo su Viki, e la produzione inizierà a fine anno. Viki è una divisione della internet company giapponese Rakuten, con sede a San Francisco in america, e che tra qualche mese rilascerà Dramaworld, una serie in 10 episodi con cast coreano e americano, ambientata a Los Angeles.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it