The Catch, Peter Krause nella nuova serie tv di Shonda Rhimes

0
Peter Krause The Catch

Peter Krause in The Catch

L’estate delle serie tv 2015 sarà ricordata come l’estate dei grandi cambiamenti post pilot season: infatti in particolare in casa ABC, quasi tutte le serie tv ordinate hanno subito dei cambiamenti sia di giorni come Quantico spostata dal martedì alla domenica con Of Kings & Prophets rinviata in mideseason, che di casting con molti ruoli che hanno subito una sostituzione dell’attore (leggi qui). Tra questi anche The Catch la nuova serie tv thriller della ABC di Betsy Beers e Shonda Rhimes, in onda il giovedì sera in mideseason una volta conclusa la seconda stagione di How To Get Away With Murder, che anche nella nuova stagione avrà 15 episodi per esigenze di contratto di Viola Davis, così da avere una serata Shondaland tutto l’anno. 

Date di partenza delle serie tv

[adsense]

The Catch non sfugge alla tradizione ABC di quest’anno e ha già cambiato diversi interpreti, probabilmente la ABC ha preparato velocemente i pilot e adesso sta risistemando le diverse serie tv. Dopo l’addio di Bethany Joy Lenz, anche Damon Dayoub che interpretava il protagonista al fianco di Mireille Enos, ha lasciato la serie, sostituito, come annunciato nelle ultime ore, da Peter Krause che riprende subito a lavorare dopo la fine di Parenthood.

The Catch è un thriller incentrato su una investigatrice a caccia di frodi Alice (Enos), che diventa a sua volta vittima del suo fidanzato Kerian Booth (Krause), un truffatore esperto che fa la bella vita con i soldi degli altri, Alice dovrà cercare di fermarlo prima che le rovini la vita e la carriera. Qui potete dare un’occhiata al trailer rilasciato dalla ABC per farvi un’idea della serie tv, ma ovviamente è con i vecchi attori. Sarà strano vedere Krause passare dal buono e amorevole padre di famiglia, a seduttore e truffatore…

Si forma il cast di The Good Girls Revolt di Amazon

Amazon Studios prepara la nuova tornata di pilot e è al lavoro per formare il cast di The Good Girls Revolt, una serie tv di Lynda Obst, Anonymous Content, scritto da Dana Calvo e ambientata negli anni 60, nella redazione di un settimanale, nel pieno del periodo femminista. Nel cast entrano Anna Camp e Genevieve Angelson: Camp sarà Jane, una furba e scaltra cacciatrice di notizie sulle star; Angelson sarà Patti Robinson un’avventurosa figlia dei fiori che torna a New York dopo sei messi di ricerca spirituale a San Francisco. 

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it