The English Teacher, la recensione

0

1959954_770432059648320_1190007872_n

The English Teacher il film che ha inaugurato la Festa Del cinema, arriva nelle sale italiane a quasi un anno di distanza dagli Stati Uniti, dove nell’aprile del 2013, è stato presentato con discreti consensi da parte della critica al famoso Tribecca Film Festival. The English Teacher quindi è una divertente commedia sulle seconde possibilità, che spicca per un cast molto omogeneo, ma risulta essere troppo stucchevole e fin troppo distante dalla realtà.

[adsense]

La Teacher del titolo è una brillante Julianne Moore che interpreta Linda Sinclair un’insegnate di un anomimo liceo americano. Single ma devota totalmente alla lettura ed alla vita salutare, la sua routine subirà un grande scossone quando incontrerà Jason Sherwood (con il volto di Michael Angarano volto noto ai più per essere stato il figlio di Jack in Will & Grace). Il giovane deluso dalla vita ed insoddisfatto da un menage familiare, vorrebbe accantonare il suo sogno di scrivere una piece teatrale per Broadway per iscriversi a legge. Ma la professoressa Sinclair rimasta folgorata da un testo che Jason ha scritto, tenterà il tutto e per tutto di poter portare in scena questo racconto molto toccante. Tra una risata ed un incomprensione, per la Professoressa come per tutti gli alunni del liceo, sarà l’inizio di qualcosa di importante.

ET_3

Fa ridere con gusto The English Teacher il film dirett da promettente Craig Zisk, che grazie ad una regia calda e rassicurante, una vicenda fresca e coinvolgente ed un cast affiatato, mette su una pellicola sui generis che scalda il cuore. Anche se la pellicola a volte risulta essere artefatta e decisamente troppo stucchevole – e questi particolari si notano soprattutto nel secondo tempo – The English Teacher riesce comunque ad intrattenere piacevolmente e più volte strappa una sonora risata. Le battute sono infatti intelligenti e mai banali ed il cast, dove però la Moore vince su tutti, è piuttosto convincente e riesce a dare enfasi alla vicenda. The English Teacher anche se è una commedia banalotta e dai risvolti più che prevedibili, risulta essere un racconto pulito e senza sbavature di una generazione ancora capace di sognare, che vuole far valere i propri ideali ma soprattutto che deve essere capace di viaggiare da sola con le proprie gambe senza il supporto di nessuno, perché i sogni vanno coltivati, stimolati e solo alla fine il raccolto sarà fruttuoso. Ed è il compito della stramba professoressa Sinclair. Usando anche qualche sotterfugio di troppo, riesce a scuotere l’animo di Jason e dare al suo animo la fiducia che gli basta per perseverare nel suo intento.

Sarà pure quindi una commedia stucchevole e fin troppo distante dalla realtà, ma The English Teacher permette a tutti noi aspiranti sognatori, di viaggiare con la fantasia e pensare:”Si posso farcela anche io”. Un film consigliato per 90 minuti di relax e di puro entertainment.

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it