The Expanse: Syfy torna nello spazio in cerca di una nuova hit

0
Recensione The Expanse su Netflix

Recensione The Expanse 1×01

Syfy regala in anteprima il pilot di The Expanse, nuova serie tv in partenza il 14 dicembre (in accoppiata con la miniserie Childhood’s End) e composta da 10 episodi. Definita la serie più ambiziosa del canale dai vertici della rete, The Expanse è basata sull’omonima serie di libri e racconta di un universo in cui la Terra ha colonizzato Cerere e si trova in contrasto con Marte. La scomparsa di una ragazza porterà un detective di Cerere (Thomas Jane) e un comandante terreste senza peli sulla lingua (Steven Strait) a collaborare nelle indagini, ma il loro lavoro porterà alla luce la più grossa cospirazione dell’umanità. Nel cast ci sranno anche Shohreh Aghdashloo, Dominique Tipper, Cas Anvar, Wes Chatham e Florence Faivre.

Recensione The Expanse 1×01 – I commenti

E’ la serie più ambiziosa del canale e si vede. Syfy si è impegnata molto per cercare una nuova hit che potesse ridare identità e fama ad un canale che negli ultimi anni ha abbandonato lo spazio per spostarsi sulla terra, diventando però sinonimo di scarsa qualità nei prodotti. Il nuovo corso del canale è decisamente più ambizioso e The Expanse sembra essere in grado di riportare il lustro di un tempo. Pur restando dei limiti nel cast e negli attori un pò troppo “plastificati”, il pilot di The Expanse è da elogiare per la cura nel ricreare la colonia di Cerere, i problemi gravitazionali e i relativi difetti fisici, nel creare un mondo parallelo quindi; ma anche nelle scene dello spazio e all’interno della navicella spaziale. La storia è ancora troppo abbozzata per poterne dare un giudizio completo, ma sembra nascondere del potenziale. Speriamo che la “plastica” dei protagonisti non rovini il tutto. Voto 7+ Riccardo Cristilli

“Come già detto da chi mi precede, Syfy è alla ricerca di riscatto, e forse The Expanse potrebbe essere la serie che potrebbe riscattare un canale, che da anni fatica a ricreare il genere che gli ha fatto guadagnare credibilità, grazie a Stargate e Battlestar Galactica. Dopo le delusioni estive, Killjoys e Dark Matter, Syfy ci presenta in una produzione molto più studiata nei dettagli (con degli effetti speciali che non hanno il solito aspetto “cheap” alla Syfy), anzi forse troppo, dato che dal pilot scaturisce un po’ di confusione tra sigle, nomi, luoghi e frasi in altre lingue che noi non conosciamo. Ma allo stesso tempo questo è il lato positivo del pilot di The Expanse, c’è il giusto, è il prologo di una storia e di una mitologia che sembra davvero vasta, e c’è anche il cliffhanger che invoglia a proseguire, e per il momento è sufficiente. In attesa degli altri episodi, voto 7. Davide Allegra

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it