The Imitation Game, il film con Benedict Cumberbatch

0

55913

Il passaggio dalla tv al cinema non è mai stato un problema per il giovane e talentuoso Benedict Cumberbatch. E’ in arrivo infatti nelle sale cinematografiche, dal prossimo Primo Gennaio 2015, The Imitation Game, il lungometraggio che Leonardo diCaprio ha rifiutato. Sarà quindi la consacrazione per lo Sherlock televisivo?  

[adsense]

Durante l’inverno del 1952, le autorità britanniche entrarono nella casa del matematico, criptoanalista ed eroe di guerra Alan Turing (Benedict Cumberbatch) per indagare su una segnalazione di furto con scasso. Finirono invece per arrestare lo stesso Turing con l’accusa di “atti osceni”, incriminazione che lo avrebbe portato alla devastante condanna per il reato di omosessualità. Le autorità non sapevano che stavano arrestando il pioniere della moderna informatica. Noto leader di un gruppo eterogeneo di studiosi, linguisti, campioni di scacchi e agenti dei servizi segreti, ha avuto il merito di aver decifrato i cosiddetti codici indecifrabili della macchina tedesca Enigma durante la II Guerra Mondiale.

The Imitation Game, il film diretto da Morten Tyldum con protagonisti Benedict Cumberbatch, Keira Knightley, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear, Charles Dance, Allen Leech e Matthew Beard, uscirà appunto in Italia il 1 gennaio 2015 distribuito da Videa.

Qui di seguito vi mostriamo il trailer, che fa intuire come il lungometraggio, sarà intrigante, emozionante ed evocativo. Un film che, forse, solo Benedict Cumberbatch poteva interpretare. C’è odore di Oscar nell’aria?

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it