The Leftovers stagione 2: the best thing on tv in Blu-ray per Warner Bros. [RECENSIONE]

0
the leftovers stagione 2 blu ray recensione

The Leftovers stagione 2: la recensione del Blu-ray distribuito da Warner Bros. dal 15 Luglio

“Everybody’s wonderin’ what and where they they all came from
Everybody’s worryin’ ‘bout where they’re gonna go
When the whole thing’s done
But no one knows for certain
And so it’s all the same to me
I think I’ll just let the mystery be”

In attesa del terzo ed ultimo ciclo che si sta girando in Australia, dal 15 Luglio 2016 è disponibile sul suolo nostrano in DVD e Blu-ray per Warner Bros. Entertainment Italia la seconda stagione di The Leftovers – Svaniti nel nulla, il drama di Damon LindelofTom Perrotta basato sull’omonimo romanzo di quest’ultimo.

Si tratta di un caso seriale davvero emblematico, poiché il materiale del libro si concludeva alla fine della prima stagione, lasciando agli autori la difficile sfida di continuare di sana pianta dopo il rinnovo da parte di HBO. Ebbene, caso raro ma per fortuna sempre più frequente, questo secondo anno supera di gran lunga il livello narrativo e qualitativo del primo, toccando nuovi vertici di perfezione. Una parola che non usiamo a cuor leggero, ma come altro definire quando un telefilm riesce a raccontare una storia appassionante, condita da un po’ di mistero, iscrivendoci delle domande di tipo esistenziale per nulla banali? Senza dare risposte effettive (Lost docet, Lindelof viene da lì) ma ponendo allo spettatore un continuo interrogativo su stesso, la sua vita, le sue certezze, le sue illusioni, le sue frustrazioni, il suo “io” più interiore. C’è poesia nella regia, nella fotografia, nella sigla – che cambia, visivamente e musicalmente, dal primo al secondo ciclo per far entrare lo spettatore da subito nelle nuove atmosfere dello show, riuscendoci.

the leftovers stagione 2 blu rayTutti i quesiti e i dilemmi dei protagonisti e per riflesso di chi è davanti al televisore derivano dalla sparizione improvvisa e inspiegabile del 2% della popolazione mondiale (140 milioni di persone), e dalle sue conseguenze tre anni dopo nella comunità di Mapleton, New York, in “quelli che sono rimasti”. Ecco spiegato il titolo dello show e le dichiarazioni fornite fin da subito da Lindelof e Perrotta sul fatto che non si sarebbero concentrati su coloro che sono scomparsi e sul perché ciò è successo. E’ stato parte dell’efficacia narrativa di The Leftovers spostare in seguito la storia in una cittadina del Texas, chiamata guarda caso Miracle, l’unica al mondo a non aver subito perdite quel fatidico 14 Ottobre 2011, e dedicare l’intera season premiere a tutti i personaggi nuovi, la famiglia di colore rappresentativa dello spirito della città, disorientando lo spettatore e allo stesso tempo cullandolo nella nuova realtà.

Non dimentichiamo l’incredibile cast scelto, capitanato da Justin Theroux e Carrie Coon, che assieme a Christopher Eccleston hanno regalato delle performance davvero incredibili in questa seconda annata, senza nulla togliere a Amy Brenneman, Chris Zylka, Scott Glenn, Ann Dowd: un vero peccato non siano state prese in considerazione per gli Emmy 2016 (tra tutte, quella di Theroux). Senza dimenticare il lancio per attori come Margaret Qualley (The Nice Guys) o le new entry della seconda stagione Regina King, Kevin Carroll, Jovan Adepo e Jasmin Savoy-Brown (tra tutti, quest’ultima).

Buona qualità audio/video, cofanetto semplice in plastica con dischi serigrafati e menu animati, retro copertina colorato con info sugli episodi. Nota dolente: la totale assenza di contenuti speciali, presenti invece in modo massiccio nel primo cofanetto. The Leftovers – Svaniti nel nulla stagione 2 è una perla televisiva che non può però mancare nella vostra libreria, per rivederla ed emozionarvi come la prima volta.

Musica: “Let The Mystery Be” di Iris DeMent

THE LEFTOVERS STAGIONE 2: L’EPISODIO DA NON PERDERE

the leftovers stagione 2 blu ray“Assassino Internazionale” (2×08 International Assassin) L’episodio più completo ed emblematico di ciò che rappresenta The Leftovers: tutta la poesia e la perfezione del dilemma esistenziale dell’Uomo, la sua nascita e la sua morte, il suo tornare alla Terra da dove è nato, il suo essere totalmente fuori posto nella cronologia narrativa della storia eppure perfettamente incastonato nell’appassionato racconto del telefilm.

THE LEFTOVERS STAGIONE 2: SINOSSI UFFICIALE

Più di tre anni fa il 2% della popolazione mondiale, inspiegabilmente, sparì – 140 milioni di persone scomparse in un istante. Nessun Paese, nessuno Stato, nessuna città fu risparmiata, tranne una piccola cittadina del Texas. Questo è l’inizio della storia di due famiglie: i Garvey, trasferiti in questo luogo speciale dopo il tragico evento, e i Murphy, una famiglia del posto. Ma anche nella città del miracolo non si può sfuggire al passato. La seconda stagione di The Leftovers è ricca di mistero, azione, rivelazioni scioccanti e sorprendente bellezza.

THE LEFTOVERS STAGIONE 2: LISTA EPISODI E CARATTERISTICHE TECNICHE

• L’ASSE DEL MONDO
• QUESTIONE DI GEOGRAFIA
• RIVELAZIONI
• NESSUN MIRACOLO A MIRACLE
• NON C’È POSTO NELLA LOCANDA
• FUGGIRE O SPARIRE
• UN AVVERSARIO MOLTO POTENTE
• ASSASSINO INTERNAZIONALE
• TREDICI OTTOBRE
• SULLA VIA DI CASA

Distributore: Warner Home Video
Anno pubblicazione: 2016
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,40:1 Anamorfico 1080p
Formato audio 2.0 Stereo Dolby Digital: Italiano Francese Spagnolo
5.1 Dolby Digital: Tedesco
5.1 DTS HD: Inglese
Sottotitoli: Italiano NU Inglese NU Tedesco NU Spagnolo Francese Olandese
Tipo confezione: Amaray
Numero dischi: 2