TNT al #TCA16: trailer di Good Behavior e Animal Kingdom – Trovato il giovane Shakespeare

0
TNT trailer Good Behavior e Animal Kingdom

TNT al #TCA16

Ieri al TCA winter tour 2016 è stata anche la giornata di TNT e del suo presidente Kevin Reilly che dopo l’esperienza alla FOX, in cui ha provato a superare la pilot season ma senza successo, è stato chiamato a rivoluzionare i due canali del gruppo Turner TNT e TBS. E il suo obiettivo è quello di “ridefinire le regole dei network cable” con un piano per una radicale “reinvenzione” dei due canali con una riduzione del 50% della pubblicità, per cercare di invertire la tendenza del calo di ascolti per le basic cable.

Per questo le tre serie tv in partenza nel 2016 potrebbero avere 8-9 minuti in più di durata e l’obiettivo è di portare questo cambiamento anche per altre serie. Sul fronte dei contenuti TBS sta abbandonando il formato multicamera comedy per delle single camera più mature, meno tradizionali come Angie Tribeca il procedurale al femminile creato da Steve e Nancy Carrell la cui prima stagione sarà rilasciata interamente il 17 gennaio con una maratona di 25 ore (e la seconda arriverà dalla settimana successiva).

TNT sta invece abbandonando la formula dei procedurali più tradizionali (l’ultima vittima è Rizzoli & Isles che chiuderà con la settima stagione), a vantaggio di prodotti serializzati, più adulti, più potenti in grado di conquistare il pubblico più giovane e multi-piattaforma.

Abbandonati i pilot Titans, Home e Robbers

Non faranno parte della nuova TNT Titans, Home e Robbers, tre progetti di cui erano stati ordinati i pilot ma che non diventeranno serie tv. Titans era un action drama, ordinato dalla precedente gestione, scritto da Akiva Goldsman e incentrato su un gruppo di giovani supereroi provenienti dall’universo DC Comics, a partire da Robin/Dick Grayson uscito dall’ombra di Batman. Home, prodotto dalla Warner e Jerry Bruckheimer, era un thriller su un’apparente tranquilla famiglia di periferia, addirittura sviluppato alla FOX sotto la direzione di Reilly. Robbers, della Sony, sviluppato con Tim McGraw come protagonista, ma dopo il suo abbandono hanno riscontrato delle difficoltà nel trovare un nuovo attore e hanno deciso di abbandonarlo; raccontava la storia di un poliziotto, due criminali e una ragazza, il tutto ambientato in Texas.

Trailer di Good Behavior e Animal Kingdom

Arriveranno invece la prossima estate Good Behavior, il primo progetto di Michelle Dockery dopo Downton Abbey, e Animal Kingdom con Ellen Barkin protagonista. TNT ha rilasciato un video con entrambi i trailer in sequenza che mostrano proprio la nuova direzione del canale; inoltre nel video è annunciato l’inizio della produzione di The Alienist di Cary Fukunaga.

Basato sui romanzi di Letty Dobesh, creati da Blake Crouch (Wayward Pines), Good Behavior è scritto da Crouch e Chad Hodge, racconta la storia della ladra e truffatrice Letty (Dockery), che incrocia la strada di un sicario (Juan Diego Botto) incaricato di uccidere una donna e decide di ostacolarlo. Animal Kingdom è invece basato su un film australiano del 2010, incentrato su una famiglia matriarcale della California del Sud che gestiscono un’attività criminale; oltre a Ellen Barkin nel cast anche Scott Speedman, Shawn Hatosy, Ben Robson, Jake Weary, Finn Cole, Daniella Alonso e Molly Gordon.

Tales from the Crypt e il blocco horror di M Night Shaymalan

TNT ha inoltre annunciato l’avvio di una collaborazione con M Night Shyamalan per la realizzazione di un blocco horror/thriller da due ore che conterrà il reboot di Tales from the Crypt che sarà prodotto da Shyamalan, basato sul fumetto EC Comics di William Gaines e che sarà lanciato il prossimo autunno in coppia con un nuovo progetto di questo genere che sarà supervisionato da Shyamalan. TBS ha inoltre annunciato lo sviluppo di People of Earth una comedy su un gruppo di supporto per rapiti dagli alieni, prodotto da Conan O’Brien.

Ecco il giovane Shakespeare di Will

Infine TNT ha annunciato che il giovane attore inglese Laurie Davidson sarà William Shakespeare in Will, pilot in lavorazione sul giovane scrittore, che sarà diretto da Shekhar Kapur. Will racconterà l’arrivo del giovane Shakespeare nel mondo del teatro londinese del 16° secolo, tra sesso, violenza, fanatismo religioso. Una versione moderna e contemporanea in cui la colonna sonora avrà una parte importante.

 

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it