Top Gear anticipazioni terza puntata: Bastianich al volante di una Ferrari 365 GT e Alessandro Roja e Alessandro Borghi ospiti

0
Top Gear anticipazioni terza puntata

Top Gear anticipazioni terza puntata: il divertente Demolition Derby, Joe Bastianich al volante della sua Ferrari 365 GT del 1970 e Alessandro Roja e Alessandro Borghi ospiti

Scaldate i motori poiché domani sera, 5 aprile, alle ore 21.10 su Sky Uno HD (e in simulcast su Sky Sport Uno HD) torna Top Gear con la sua terza puntata.

Domani, i tre mattatori Joe Bastianch, Guida Meda e Davide Valsecchi, dovranno cimentarsi nel divertente “Demolition Derby”, la gara di auto-scontro con “demolizione”. Dieci giri di una pista in terra battuta,  dove tra tamponamenti e speronate vince chi riesce a tagliare il traguardo con l’auto ancora funzionante. Ma prima, dovranno personalizzare e modificare le tre cheap car scelte per l’occasione.

Dopo il rito di iniziazione sul circuito da rally, Joe Bastianich è pronto a dimostrare la sua preparazione anche sulla pista di Top Gear Italia. Da grande appassionato e collezionista di auto d’epoca, vediamo Joe al volante della sua Ferrari 365 GT del 1970, affiancato dall’amico e pilota Davide Valsecchi che gli darà validi aiuti per tentare di migliorare il suo tempo.

Infine, viaggio in Trentino dove i tornanti mozzafiato delle Dolomiti fanno da suggestivo scenario al test comparativo tra due sportive d’eccezione guidate da Guido e Joe.

Ospiti in studio per la rubrica “Stars in a reasonably-priced Car” Alessandro Roja (Romanzo Criminale 1 e 2, Magnifica Presenza, Diaz, 1992) e Alessandro Borghi (Non essere Cattivo, Suburra, Romanzo Criminale 2, Song’ e Napule).

Tenteranno anche loro di battere il miglior tempo nella pista di Top Gear e aggiudicarsi il primo posto nella classifica guidata da Max Gazzè.

Beh, che dire... Amo le Serie tv, il Cinema e il Design... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivevo, scrivo e penso che continuerò comunque a farlo nonostante il tempo tiranno. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it