Tù Sì Que Vales – Lo strano caso di Maria Santarella: “Io sono l’inventrice della valigia trolley” (Video)

0

 Maria Santarella

 Maria Santarella e il trolley

Maria Santarella, è stata la protagonista indiscussa della quinta puntata di Tù Si Que Vales. Cinquantanovenne,  architetto, inventrice stilista e con la passione per la politica: “ruota a 360 gradi”. Si presenta come l’inventrice della valigia trolley: ” voglio sottolineare, senza problemi e apertamente, che io sono l’inventrice della valigia Trolley….che è stata plagiata anche in maniera non corretta…..sono qui per dimostrarvelo.

“Mi hanno rubato tante idee……devo aggiungere che a distanza di un anno e mezzo ho inventato la valigia rotella che è perfetta rispetto al trolley”.

Con l’utilizzo di alcuni “bozzetti” sul ledwall e con una spiegazione anche tecnica, “ingegneristica” se vogliamo, inizia la sua spiegazione. Maria Venier, giudice popolare, inizia a ruotare con la sua poltrona, segno evidente di noia: “Mara Venier non è una disegnatrice, non è una inventrice“.

Da lì un botta e risposta:

Chiamata in causa allora il giudice popolare risponde: “ trovo tutto molto noioso…mi scusi. E’ molto difficile capirlo dai disegni….se mi portava il trolley anche il pubblico avrebbe capito di più”

Anche un ragazzino comprende benissimo dai disegni….se lei non capisce significa che ci sono delle problematiche……non devo sentirmi dire che i disegni non sono chiari….li ho colorati apposta“.

I minuti passano e la discussione si accende ancora di più tanto che la concorrente si scaglia contro il pubblico dando loro degli ignoranti e analfabeti perché non composto da ingegneri, disegnatori e architetti, gli unici che avrebbero potuto comprendere la sua grandezza. Di seguito i due link per la visione del video dato che dopo essere stata eliminata la concorrente è voluta tornare sul palco per chiarire il suo obiettivo: “selezionate un pubblico diverso e che ci siamo (come giudice popolare) un ingegnere“.

clicca qui per vedere l’esibizione di Maria Santarella.

[adsense]

clicca qui per il suo ritorno in studio