Una Mamma per Amica: il sequel è uno degli argomenti trattati alla reunion dell’ATX Festival

0
Una mamma per amica

Nella quarta edizione dell’ATX Television Festival si è tenuto un panel interamente dedicato alla serie tv Gilmore Girls, conosciuta in Italia con il titolo Una Mamma per Amica. Nel panel erano presenti, la creatrice della serie Amy Sherman-Palladino insieme a molti membri del cast: Lauren Graham (Lorelai), Alexis Bledel (Rory), Danny Strong (Doyle), Jackson Douglas (Jackson), Jared Padalecki (Dean), John Cabrera (Brian), Keiko Agena (Lane), Kelly Bishop (Emily), Liz Torres (Miss Patty), Liza Weil (Paris), Matt Czuchry (Logan), Milo Ventimiglia (Jess), Scott Patterson (Luke), Todd Lowe (Zack) e Yanic Truesdale (Michel).

[adsense]

Una mamma per Amica è andato in onda per sette stagioni e 153 episodi su The WB, diventata poi The CW, di cui sei stagioni con a capo la creatrice che poi ha abbandonato la serie per problemi contrattuali con la Warner Bros. Nel panel si è discusso di tutto, vediamo nel dettaglio:

1. Sherman-Palladino ha rivelato che l’idea di creare la serie le è venuta dopo aver deciso: “di non lavorare più per la televisione.” E’ stato il marito a convincerla a scrivere qualcosa che le piacesse.

2. Lauren Graham inizialmente non aveva tempo per fare il provino per Lorelai, visto che era nel cast di un’altra serie, quando è riuscita a liberarsi e dopo la lettura della sceneggiatura, non riusciva a non pensare a quel ruolo e l’idea che qualcun’altra potesse interpretarlo. La Graham è stata scelta dopo Alexis Bledel, che a quei tempi faceva la modella per pagare la scuola cinematografica, è stata la sua agenzia di moda a proporla per il provino di Rory.

3. “Sono la regina nel scrivere ruoli per i quali è difficile trovare la persona adatta per interpretarli,” dichiara la Sherman-Palladino in merito alle difficoltà incontrate per il ruolo di Rory, prima di scegliere la Bledel. “Rory doveva essere qualcosa di nuovo.

4. “C’erano due Dean canadesi,” dichiara la Sherman-Palladino parlando del ruolo che poi è andato a Jared Padalecki.

5. Parlando dell’eventuale revival della serie, Kelly Bishop ha dichiarato che “tutti insieme, riusciremo a farlo.

6. Per quanto riguarda le sceneggiature di ogni episodio, la Graham rivela che erano di circa 85 pagine: “siamo riusciti ad includere tutto quello che c’era, parlando velocemente.” La Sherman-Palladino aveva preparato una sceneggiatura di 64 pagine per la prima presentazione della serie al network, e poi nel pilot hanno dovuto aggiungere delle scene perchè: “il network non mi ha ascoltato.

7. Parlando della scomparsa di Edward Herrmann, che nella serie interpretava Richard, la creatrice ha dichiarato che nessuno sapeva che fosse malato. “Ed è stato il primo a dare la disponibilità per partecipare a questo panel,” dichiara la creatrice. “Era una la persona più amorevole di questo mondo, era il nostro Mr. Presidente.

8. Alla domanda di un fan che ha chiesto chi secondo il cast era il miglior uomo per Rory, Milo Ventimiglia ha risposto: “Logan era uno stronzo!” “Nessuno di voi era quello giusto per Rory,” dichiara Scott Patterson riferendosi a Ventimiglia, Czychry e Padalecki.

9. Liza Weil, attualmente impegnata in How to Get Away with Murder, dichiara che inizialmente ha fatto il provino per il ruolo di Rory. “… poi ho ricevuto una chiamata in cui mi dicevano che gli ero piaciuta ma non ero adatta a quel ruolo, e che avrebbero trovato qualcos’altro per me. Adesso sono molto grata per il ruolo di Paris, si trattava di tre episodi, ma poi ho continuato ad oltranza.” Per quanto riguarda il ruolo di Jess, la Sherman-Palladino ha dichiarato che quel ruolo è stato creato a posta per Ventimiglia, che la creatrice aveva visto in un altro pilot.

10. Liza Weil ha dichiarato che secondo lei: “Paris e Doyle stanno ancora insieme,” e ne è convinto anche Danny Strong. Padalecki invece pensa che: “Dean ormai è a capo del Doose Market, che adesso si chiama Dean’s Market.

11. Per quanto riguarda la storia di Lorelai, Graham dichiara: “secondo me non è finita bene, Emy non c’era. Non so rispondere perchè per me non è stata una vera fine, non è stata soddisfacente. Penso che Luke e Lorelai stanno ancora insieme, e che probabilmente si sono sposati.

12. Sherman-Palladino ha dichiarato che non ha visto tutta la settima stagione: “è stato difficile per me non mettere il punto alla mia storia.

13. Tornando all’eventuale possibilità di fare un film o un sequel della serie Patterson dichiara: “Io penso che sia arrivato il momento.” Ma la creatrice ha un po’ messo a tacere tutti i rumors: “Mi dispiace, al momento non stiamo lavorando ad un progetto. Ma ecco una cosa positiva: qui nessuno si odia, ed è un fattore molto importante. Un eventuale sequel dovrebbe essere con il giusto budget e con un formato adeguato, e deve dare onore alla serie. Se mai dovesse realizzarsi un’idea, penso che tutti si lancerebbero.” Per quanto riguarda il formato, la creatrice dice di non saperlo visto che non si tratta di “una cosa reale“, ma ha promesso che se mai lo faranno: “sarà fatto per bene.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it