Verissimo intervista Tiziano Ferro: “mi piacerebbe moltissimo diventare papà”.

0

Verissimo intervista Tiziano Ferro : Sogno spesso di avere un figlio, anzi, più spesso una figlia”.

Mi piacerebbe moltissimo diventare papà. Sogno spesso di avere un figlio, anzi, più spesso una figlia. Mi trovo a immaginarmi questo figlio o figlia negli atti pratici della vita di tutti i giorni, accanto a me in un bar mentre bevo un caffè, a passeggio o mentre interagisce con i miei cari”.

Queste le parole di Tiziano Ferro, in una lunga intervista in onda tra poco a Verissimo.

A Silvia Toffanin che gli chiede se vorrebbe che questo ipotetico figlio facesse, da grande, il cantante, Tiziano risponde: “All’inizio avrei paura, gli direi che è una strada complicata. Vedrei in lui la difficoltà di essere mio figlio. Sempre a dover dimostrare di essere all’altezza. Detto questo, però – aggiunge– spero di avere, invece, la lucidità di vivere la sua scelta come qualcosa di bello e di essere di supporto”.

[adsense]

Riguardo all’amore, il cantante che in questo momento è single, confida: “Penso sempre all’amore, al limite dell’ossessione. Ho avuto una storia molto importante che mi ha insegnato chi sono, perché mi ha mostrato parti di me che sono affiorate solo nella condivisione della vita quotidiana. Quando sono innamorato – chiosa – mi sento nel luogo in cui voglio essere, mi sento a posto”.

Infine, riguardo al fatto che molti ragazzi in cerca della propria identità sessuale e sentimentale lo vedano come un esempio, Tiziano Ferro dichiara. “Quello che ho scelto di fare è di essere libero, guardandomi dentro e facendo un percorso. Ho capito che era più facile fare quel percorso e non un altro. Se questo può essere di aiuto per gli altri ne sono felice, ma da qui a considerarmi un esempio… non so”.

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".