Wes Craven, addio al maestro dell’horror contemporaneo

0

Wes Craven è uno fra i registi più influenti ed apprezzati della moderna cinematografia horror. Apprendiamo questa mattina che il creatore di Nightmare ed altri capolavori indiscussi, è venuto a mancare all’età di 76 anni. 

Da le Colline hanno gli occhi alla saga di Nightmare (caduta in disgrazia a causa di molti sequel non all’altezza dell’originale), da La Casa nera al Serpente e l’arcobaleno, da Red Eye al franchise di Scream; molti sono i film che Wes Craven ha diretto durante la sua lunga e fruttifera carriera, lungometraggi che a distanza di anni vengono ancora apprezzati dai cinefili più accaniti, per un’ottimo stile registico ed una release scenica impeccabile. La morte quindi di questo abile “canta storie horror” lascia la comunità cinematografica a pezzi.

[adsense]

11949417_10154024154523465_8244996962066070389_n

Si apprende infatti da alcuni tabloid stranieri che, Wes Craven, da anni stava combattendo con una grave malattia e tre mesi fa ha decisi di tentare il tutto per tutti facendosi curare presso un ospedale specializzato. Purtroppo però nella notte, il suo addetto stampa, rilascia il comunicato che Wes Craven è passato a miglior vita lasciando in eredità una marea di film che hanno influenzato la cultura pop moderna.

Infatti anche se attualmente il genio del regista si era appenato, alcuni suoi lavori sono tornati in auge grazie ad alcune provvidenziali remake. Come le colline hanno gli occhi (di cui è stato realizzato anche un sequel apocrifo), Scream 4 ed ora la partecipazione come produttore esecutivo alla serie di MTV America che trae forza dall’appeal di Scream, appunto. Molti sono i messaggi di addio dalla comunità cinefila, toccate è quello di Robert Englud, amico del regista nonchè storico Freddy Kruger in Nightmare.

 

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it