X Factor 9 La Giuria Mika: “Si parlerà tanto di musica, in modo sincero. C’è una energia positiva e la giuria è musicale”

0
X Factor 9 La Giuria Mika

X Factor 9 La Giuria Mika: “Si parlerà tanto di musica, in modo sincero. C’è una energia positiva e la giuria è musicale. In tutto il mondo non c’è una giuria dove ci sono solamente musicisti. Noi siamo quattro musicisti, con percorsi diversi, generi diversi. Noi lavoriamo, noi prendiamo il rischio ogni giorno, noi dobbiamo metterci alla prova ogni mese, ogni settimana e dunque c’è una sorta di credibilità in questo una empatia con le persone che sono sul palco”.

“Lo show che tutti aspettano sta per tornare, con l’edizione più musicale di sempre. Al tavolo della giuria di X Factor quattro icone della musica, pronte a travolgervi con la loro determinazione e la loro energia, il fiuto del talento e la voglia di mettersi in gioco….Elio, Mika, Fedez e Skin , si raccontano per voi….state per incontrare la giuria più grintosa, internazionale, musicale di sempre….”

[adsense]

Alessandro Cattelan è stato presente in tutte e quattro i momenti e, scherzosamente, ha così giustificato l’idea “geniale” del divano: “Volevo fare quattro chiacchiere con i nuovi giudici di X Factor, ma come tutti i musicisti affermati sono piuttosto impegnati……… quindi ho deciso di portare a loro il mio divano….una sorta di se Maometto non va al divano, il divano va da Maometto”. 

Cattelan: “Mika benvenuto a bordo…..”

Mika: “Io sono a Milano da due anni …… ho sempre voluto fare un tour sull’autobus di turisti. Non ho mai potuto farlo, non sono mai andato al Duomo, mai andato in tutti i Musei….questo è il tourBus privato”.

[ad id=’21350′]

Cattelan:Mika dimmi un tuo desiderio e io te lo realizzo”

Mika: Io voglio andare a Piazza Duomo”

Cattelan:Cocchiere a Piazza Duomo”

Mika: “E’ una cosa incredibile….. una delle cose più belle che ho fatto nella mia vita….possiamo fare un giro d’Italia…..”

Cattelan:Tutto sul divano? Questo è un format perfetto….io e te in giro per il mondo così”.

Mika: “Il primo giorno che sono venuto a Milano mi son messo lì, sulla piazza (indicando il Teatro della Scala di Milano) solo per vedere la Scala …..io ho iniziato con la musica classica….la Scala è come il Vaticano per tutti i cantanti che fanno Opera”.

Cattelan: “Uno dei ribaltamenti classici che si possono fare ad un giudice di X Factor è quando erano loro nella posizione di essere giudicati da qualcuno….all’inizio della carriera…”

Mika: “Io l’ho fatto tantissime volte….sai quale è la cosa peggiore…quando non c’è un si o un no….quando non c’è neanche una risposta….. per me la frustrazione totale era quando non c’era una risposta…..Sai che io ho fatto un provino con Simon Cowell e lui mi ha detto di no”.

Cattelan:Vi sarete rivisti altre volte”

Mika: “A Los Angeles ad una festa…io ballavo e mi volto e vedo Simon Cowell e subito dopo Madonna….”

Mika e Cattelan parlano della nuova stagione di X Factor 9

Cattelan: “Come ti stai trovando ad X Factor…oramai sei di casa….il terzo anno….che stagione sarà questa?”

Mika: “E’ una stagione in cui si parla tanto di musica….in modo sincero….c’è una energia positiva…c’è una giuria molto musicale……in tutto il mondo non c’è una giuria dove ci sono solamente musicisti…..noi siamo quattro musicisti….con percorsi diversi…generi diversi…….noi lavoriamo, noi prendiamo il rischio ogni giorno, noi dobbiamo metterci alla prova ogni mese, ogni settimana e dunque c’è una sorta di credibilità in questo una empatia con le persone che sono sul palco”.

Cattelan: “Tu sei anche molto diretto quando devi dire a qualcuno che non è il caso che non faccia il cantante….mentre i primi anni cercavi un giro di parole…..”

Mika: “Prima non avevo le parole….. io penso che sia più gentile dire quello che pensiamo”

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".