X Factor UK 2015 – Davide Papasidero a Simon Cowell: “In Italia è stata dura essere me stesso”.

0

Davide Papasidero canta Respect di Aretha Franklin e sulla sua esperienza ad X Factor Italia ammette: “In Italia per me è stata dura essere me stesso”.

[ad id=’21350′]

“Sono eccitato”. Queste sono state le prima parole di Davide Papasidero dette ad una assistente di produzione. Il venticinquenne romano si è presentato alle audizioni di X Factor UK 2015 con un paio di ali giganti dietro la schiena e i due conduttori, Olly Murs e Caroline Flack, appena lo hanno visto si son divertiti con qualche battuta: “Da dove vieni?…hai volato fino a qui?”.

Le ali non sono passate inosservate e augurandogli buona fortuna e, al grido di, “vola sul palco”, l’audizione di Davide Papasidero è iniziata.

Mi chiamo Papasidero, vengo da Roma”. Cheryl lo ha paragonato subito ad un angelo ma lui ci ha tenuto a precisare: “A volte la gente pensa che io sia un angelo…… alcune persone pensano che sia un uccello”.

Simon Cowell invece, visti i precedenti, gli ha subito chiesto se avesse avuto già esperienze con qualche altra versione di X Factor e Davide gli ha spiegato di aver partecipato, tre anni prima, ad X Factor Italia, aggiungendo poi: “E’ stata dura per me essere me stesso”. Simon lo ha accolto  a braccia aperte: “qui puoi realizzare tutto”.

[adsense]

La canzone scelta è stata “Respect” di Aretha Franklin, in una versione alla Papasidero.

Simon, dopo qualche momento di smarrimento, ha riformulato il suo pensiero: “Io amo la pazzia e tu sei matto”. Davide ha conquistato tre si ed è passato ai Bootcamp.

Sul profilo Facebook della trasmissione, qualcuno ha mosso delle critiche anche pesanti. C’è chi ha dichiarato di aver cambiato canale durante la sua esibizione paragonandola a della spazzatura e chi ha ricordato a Simon che non si tratta della versione Europea di X Factor ma della versione Inglese.

Tra i commenti però c’è anche chi ha ricordato che la versione inglese accoglie tutti i talenti, perché è un vero peccato non mostrarli e soprattutto qualcuno ha ricordato che Andrea Faustini, lo scorso anno, si è comportato nel migliore dei modi regalando loro uno spettacolo unico.