#XF8 – Emma Morton canta Daddy Blues l’inedito: “una canzone che parla dell’abbandono e dell’alcolismo” (Video).

0
Emma Morton Daddy Blues X Factor 8
Emma Morton canta Daddy Blues

Emma Morton canta Daddy Blues

Il mio rapporto con Emma è stata un storia d’amore….con tanti momenti alti e bassi…ma è stata una storia molto intensa. Questa ragazza è intensa e la sua voglia di cantare è una sua necessità. Come tutti questa sera che si mettono in gioco con le loro storie e le loro vite, Emma ha veramente fatto questa cosa con un canzone che parla della sua vita e della sua infanzia”.  

Con queste parole Mika ha presentato la sua cantante Emma Morton.

“La scorsa settimana ho voluto avere un momento con il pubblico e con Mika….è bello anche cantare senza sofferenza. Questa sera sentirete un pezzo che si chiama: Daddy’s Blues. Hos circo io la melodia e il pezzo e la musica insieme al mio compagno e ad Alessandro. E’ molto importante avere per me tutti gli elementi sul palco….Ho chiesto espressamente di avere Alessandro e Luca sul palco, perché hanno creato questa canzone con me. La canzone parla dell’abbandono e dell’alcolismo….un po’ il racconto della storia di mio padre. E’ stato difficile crescere con l’alcolismo e con tutto quello che può portare…. anche la lontananza da mio padre. Questa canzone è un po’ come la mia vita. Ha un testo difficile duro…ma la musica è liberatoria. Voglio andare sul palco e tirare fuori tutto….. tutto quello che ho fatto finora deve uscire in questa puntata”. 

Sul palco viene accompagnata dalla band, dove si riconosce anche il producer degli Over Alessandro Raina. Sul ledwall vengono proiettati i fumetti di Gipi, artista molto amato da Emma.

Il commento dei giudici

Fedez: “mi stavo anche leggendo il testo….. mi piace quando una canzone è qualcosa di sentito…vero e  mi piace quando un artista dona un pezzo di sé al pubblico…….da cantautore di frasi fatte sono cose che apprezzo tanto”.

Morgan: “Fondamentalmente si. Ho trovato che la cosa che caratterizza questa inedito di Emma è l’eleganza. Se vogliamo non è un pezzo con delle doti di originalità ma è particolarmente elegante. Sia il modo i cui tu lo interpreti che nella scrittura. E’ un pezzo di stile”.

Victoria: “Portatrice di un genere molto sofisticato. Ho amato molto come tu hai trasformato una cosa che potenzialmente poteva essere difficile da gestire nella vita.. e probabilmente è anche un pugno allo stomaco per cui il fatto che tu lo abbia fatto diventare un punto di forza e lo abbia reso un punto di forza e abbia avuto il coraggio di portarlo sul palco è apprezzabile”.

Mika:” Probabilemte devo dire che la cosa che quando penso a te penso alla forza..non solamente alla forza  di mettere la tua anima e la tua storia, ma anche con le tue scelte. Questa consapevolezza di chi sei devi mantenerla in tutti i momenti. Questa cosa può dare ad un concorrente una chance di diventare un’artista. Si vede questo potenziale, questa forza, questo coraggio  il talento”.

clicca qui per ascoltare la canzone di Emma Morton

[adsense]

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".