#XF8 – Emma Morton canta Walking On Broken Glass di Annie Lennox (Video)

0
Emma Morton
Emma Morton canta Walking On Broken Glass di Annie Lennox

Emma Morton canta Walking On Broken Glass di Annie Lennox

“Emma è sopratutto una artista. le artiste non sono le più facili da gestire ma non ci interessa perché lei è forte. Questa settimana canta una canzone di Annie Lennox “Walking On Broken Glass”  e lei ha voluto mettere un occhiolino ad una mia canzone”. Con queste parole Mika ha presentato Emma Morton. Durante la scorsa settimana la ragazza scozzese ha avuto un momento di crisi e ha voluto far capire al suo giudice, portandolo a casa sua, che prima di essere cantante e artista, lei è una madre di una bellissima bambina.

Sul ledwall scorrono le immagini della ragazza con le ali che prima balla al rallenty e poi si scatena. Dal bianco e nero, si passa all’oro e a immagini impressioniste.

Il commento dei giudici

Fedez: “Sei riuscita ad affrontare un mostro sacro e hai fatto contenta la SIAE di Mika. Ti ho vista molta più fluida e meno preoccupata delle conseguenze rispetto a settimana scorsa”.

Morgan:” E’ brava. Interessante il modo di fare questo pezzo perché non si è trattato di quello che si chiama mash-up, ma è più una citazione. Però rimanevano le armonie del pezzo originale. E’ una idea artistica e denota quindi che non sei solo una cantante ma sei una vera artista, che ha una visione completa della musica”.

Victoria: ” Tu hai fatto in maniera molto credibile un pezzo non proprio facile, perché Annie Lennox, in passato quando l’hanno portata su questo palco non ha portato benissimo.  Hai qualcosa di estremamente speciale e sono contenta che tu sia tornata in forze”.

Mika: “Assolutamente bentornata Emma. Anche il tuo modo di essere stasera sul palco…—tu hai preso rischi, ti sei divertita e questa è per te una grande opportunità. Sei bellissima e grazie per questo regalo. Lavorare con te e con Mario per me è incredibile”.

 clicca qui per vedere l’esibizione di Emma Morton

[adsense]

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".