#XF9 – I Moseek cantano Elliott, il loro inedito [Video]

0

I Moseek cantano Elliott, scritto da Elisa, la cantante dei Moseek. 

“Incidere l’inedito è una esperienza bellissima….dopo le tante tappe c’è questa ed è quella che in realtà aspettavamo più di tutti. Abbiamo voluto inserire gli elementi che più ci caratterizzano, partendo dall’utilizzo dell’elettronica fino ad arrivare alle parti ritmiche e percussive. Arrivare a tutto questo pubblico una volta sola con la nostra canzone è veramente tanta roba…siamo orgogliosi”. Con queste parole i Moseek hanno descritto il loro inedito. 

Il titolo della canzone è un omaggio al grandissimo Elliott Smith, parla di condivisione, dei fisiologici alti e bassi della vita, una sorta di continua addizione e sottrazione d’amore.

Il commento dei giudici:

Elio ricorda a tutto il pubblico che i Moseek sono il primo gruppo al mondo a presentare l’inedito in semifinale a X Factor e ribadisce che un brano deve adattarsi al sound di chi lo canta: “Io sono contentissimo che siete arrivati fino a qui. Dico quello che ho sempre detto: l’importante è che il brano sia adatto a chi lo canta e io penso che il vostro brano sia adattissimo al vostro sound….al vostro stile….l’ho apprezzato”

Skin è stata contenta di sentire il loro vero suono in questo brano: Ho sempre pensato che voi avete grande stile. In questa canzone tutto è al posto giusto. Sono felice di sentire il vostro suono….è molto diverso rispetto a quello che pensavo un lavoro professionale”

Mika ha confessato di essere un fan di Elisa, nonostante le critiche che le ha fatto nella fase live e ha apprezzato che lei le abbia ascoltate:Io sono un fan di te Elisa, io ti ho detto tutte le cose più brutte di questa competizione…. che canti come una merda…che hai più stile che sostanza….. ma tu mi hai guardato con quegli occhi che bruciano tutti…..perché la tua ambizione, il tuo talento, il tuo stile, la tua presenza….non posso immaginare …..Sono contentissimo di vederti in questa competizione. Il pezzo mi è piaciuto….. non è una canzone orecchiabile ma chi se ne frega. Lo stile è adatto per voi….c’è la stessa grinta nel pezzo che hai nel cuore. Io vi voglio in finale”.

Fedez si definisce orgoglioso sono come una vecchia zia: Io sono orgogliosissimo come una vecchia zia….sono contento di quello che avete fatto e penso che l‘inedito sia coerente con il percorso che avete fatto. Siete pronti per andare..…io voglio ringraziarvi perché respiro musica da tre mesi con voi e con tutte le mie band e questa esperienza mi ah arricchito tanto”

Il testo di Elliott dei Moseek 

My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost, And Lost And Won

You Know
I’m Honest, I’m here
I don’t want
To keep things unclear
Fighting and fighting against those rocks
We’re taking
Who wants to speak

You invent rules
You need to bend
You’re actually
Breaking down, yes
“zero and nothing” is all that make sense
sorrow: sure! Makes a man

My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost, And Lost And Won

My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost, And Lost And Won

You know
It’s so sad to see
I try, i try to forgive
“Zero and nothing” is all that you won
We’re taking
Who wants to love

We Know
We’re over our bed
And Fortune
Is not jet our bread
My honey a waste should be brought to an end
And future:
We start again

My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost, And Lost And Won

My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost, And Lost And Won

Honey, my love, now we can start again x8

You Know
I’m Honest, I’m here
I don’t want
To keep things unclear
Fighting and fighting against those rocks
We’re taking
Who wants to speak

My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost And Won
My Love You Lost, And Lost And Won
My Love You Lost, And Lost And Won

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".