Young Europe su Sky il film della Polizia sulle conseguenze degli incidenti stradali

0
young europe

Finanziato dalla Commissione europea e realizzato dalla Polizia di Stato arriva in tv Young Europe, questa sera 2 luglio, alle 21 su Sky Cinema Cult HD e domani 3 luglio in chiaro alle 21.10 su Sky TG24 canale 27 del digitale terrestre. Il film vuole sensibilizzare i più giovani sul tema della sicurezza stradale focalizzando l’attenzione sulle tragiche conseguenze che gli incidenti hanno sulla vita delle persone.

Quattro ragazzi, di diversi paesi europei, accomunati dallo stesso dramma che cambierà per sempre la loro vita: la triste esperienza di un incidente stradale. Attraverso un linguaggio che parte dalle emozioni, il film vuole sensibilizzare i ragazzi ai temi della legalità e della sicurezza, oltre che all’importanza del rispetto delle regole. Diretto da Matteo Vicino e premiato con numerosi riconoscimenti tra cui il Premio alla miglior Regia al Milano Film Festival 2012, Young Europe è un quadro commovente e forte della società moderna, visto con gli occhi delle nuove generazioni.

[adsense]

Josephine, è una ragazza francese di diciotto anni, lasciata sola dalla famiglia e dedita all’ uso sporadico di droghe, è ossessionata dai social network e da ogni tentazione che la sua natura ribelle possa gestire. Julian è un diciassettenne di Dublino: ha una storia con una coetanea, ma subisce il fascino della sua lettrice di spagnolo, avvenente ma pericolosa, e infine Federico e Annalisa in Italia, due adolescenti che cadono nella trappola di amicizia di un adulto senza morale, Angelo. Il film è costellato di personaggi positivi che aiuteranno i giovani nelle difficili scelte della vita che, come dimostra il finale, purtroppo riserva sempre una conseguenza alle azioni compiute. “Young Europe”, è stato girato in Italia, Francia, Irlanda e Slovenia e ha coinvolto oltre 50 mila studenti di 80 città italiane.

Young Europe, prodotto da Showbiz Inc. con il contributo del Ministero dell’Interno e della Commissione Europea  nasce nell’ambito del Progetto Icarus, una campagna di sicurezza stradale giunta alla tredicesima edizione e promossa dalla Polizia Stradale con i Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell’Istruzione e alla Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, con il coordinamento scientifico del Dipartimento di Psicologia della Sapienza, Università di Roma e la collaborazione del MOIGE. Il film è stato cofinanziato dalla Commissione Europea e la  campagna per la sicurezza stradale è diventata anche un progetto europeo, che ha visto la Polizia Stradale capofila in Europa nel campo dell’educazione stradale, con una ricerca scientifica che ha coinvolto 14 Paesi dell’Unione ed un manuale tradotto in tutte le lingue europee.

Sky Cinema Cult HD trasmetterà Young Europe in prima visione giovedì 2 luglio alle ore 21. Sky TG24 (canale 27 del DTT) proporrà il film in chiaro alle 21.10 di venerdì 3 luglio. Il dibattito attorno ai temi trattati nel film si estenderà anche ai canali Facebook e Twitter ufficiali di Sky TG24: fb.com/SkyTG24twitter.com/SkyTG24.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it