1994: Emanuella Folliero torna “signorina buonasera” e introduce la serie (VIDEO)

Emanuela Folliero

1994, i primi due episodi della serie 1994 sono stati introdotti da Emanuela Folliero, in stile anni 90 (VIDEO)

E’ da poco iniziata la prima puntata di 1994, il capitolo finale della serie che è partita con Tangentopoli e chiuderà adesso con l’ascesa di Silvio Berlusconi (qui le nostre prime impressioni). Ricordiamo che la serie andrà in onda ogni venerdì su Sky Atlantic alle 21:15, per un totale di quattro settimane (due episodi a settimana/8 episodi).


Prima della messa in onda della serie, è apparso agli utenti Sky un volto forse più familiare agli spettatori Mediaset e di Rete 4. Per ricordare un po’ il periodo infatti, la puntata è stata introdotta da una delle “signorine buonasera” degli anni ’90: Emanuela Folliero. Ecco il video:

 

Un’operazione nostalgia ottima per la distribuzione sui social (considerando anche il finto lapsus che la Folliero fa quando deve pronunciare il nome del canale) che ha portato il pubblico a 25 anni fa.

1994, la Trama

La trama di 1994 è di fatto la storia di quell’anno, un anno elettorale, l’anno del primo governo Berlusconi, del successo della Lega di Bossi, dell’esplosione di Forza Italia. Il tutto visto attraverso i veri protagonisti come Antonio Di Pietro o Silvio Berlusconi e i tre personaggi rappresentativi di tre mondi in conflitto uniti sotto lo stesso cielo politico: il faccendiere Leonardo Notte (Stefano Accorsi), il leghista Pietro Bosco (Guido Caprino) e l’ex soubrette diventata deputato Veronica Castello (Miriamo Leone). Attraverso loro entriamo nelle stanze del potere, conosciamo risvolti politici ricostruiti sulla realtà ma frutto della mente degli sceneggiatori.

1994”è una serie Sky Original prodotta da Wildside, parte di Fremantle, diretta da Giuseppe Gagliardi e da Claudio Noce con Stefano Accorsi, Guido Caprino, Miriam Leone, Antonio Gerardi, Giovanni Ludeno e Paolo Pierobon. “1994”è creata da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo. L’idea del progetto è di Stefano Accorsi, che partecipa allo sviluppo creativo della serie. Beta Film è il distributore internazionale.