ABC al TCA: una nuova serie Marvel? Spinoff di Modern Family? e altro

ABC

ABC al TCA: una nuova serie Marvel, spinoff per Modern Family? Ci sarà una seconda stagione di Grand Hotel? E molto altro.

Ieri ABC era presente al TCA Summer Press Tour per presentare le nuove serie che debutteranno durante la prossima stagione televisiva, e per fornire aggiornamenti su situazioni ancora in sospeso.

La presidente del canale, Karey Burke ha rivelato di essere interessata a realizzare una nuova serie tv Marvel che avrà come protagonista una donna. ABC sta quindi lavorando con la “collega” in vista della conclusione di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. la cui settima stagione sarà l’ultima.

L’obiettivo sarebbe quello di mantenere in onda almeno una serie Marvel su ABC. “Ho parlato con Marvel e stiamo trattando su un progetto in particolare.” La Presidente però non ha voluto rivelare di quale personaggio si tratti. Ma aggiunge: “sarà qualcosa di nuovo” e la nuova serie si inserirà nella rinnovata strategia del canale di produrre contenuti adatti al pubblico femminile.

Non è la prima volta che ABC tenta di sviluppare un progetto Marvel da usare come sostituto di S.H.I.E.L.D., ma i vari tentativi non si sono mai tradotti in un ordine a serie.

Aggiornamenti dai pilot di Triangle, Heart of Life, Nana e NYPD Blue

A maggio ABC ha lasciato in sospeso il suo giudizio per il pilot di Triangle, per ritardi nella produzione. Qualche tempo fa delle indiscrezioni davano per morto il progetto, ma in realtà non è così. La presidente Karey Burke ha rivelato che il pilot non è ancora pronto. “Voglio aspettare che sia pronto, prenderò una decisione finale quando finiranno di montare il pilot e avranno aggiunto gli effetti speciali.

Su Heart of Life invece, lo sceneggiatore del pilot originale, Ben Queen lo sta riscrivendo insieme a April Blair. “Se ne stanno occupando Ben e April, pensiamo di leggere la nuova sceneggiatura e poi decidere se andare avanti” ha detto Burke.

Per quanto riguarda Nana invece, la comedy con Katey Sagal nei panni della protagonista: “Abbiamo amato l’interpretazione di Katey, quindi abbiamo detto che siamo disposti a considerare una nuova versione con lei se riescono a creare il pacchetto giusto.

Per quanto riguarda il pilot di NYPD Blue a maggio ABC aveva detto che avrebbe considerato il pilot per la midseason con qualche cambiamento. Oggi invece pare che quella versione del pilot sia stata scartata definitivamente e che il cast sia stato rilasciato a giugno. Ma non sarà la fine di NYPD Blue: “Stiamo lavorando per sviluppare una versione completamente nuova,” ha detto Karey Burke al TCA.

Altro dal TCA di ABC

  • Da settembre andrà in onda l’ultima stagione di Modern Family e la presidente ha rivelato al TCA che il creatore della serie, Steve Levitan, ha intenzione di chiudere la serie “col botto“. Inoltre Karey Burke ha ammesso che il creatore non vuole sentir parlare di sponoff. “Mi zittisce ogni volta che gliene parlo, quindi per un po’ me ne starò zitta. Hanno appena iniziato la produzione dell’ultima stagione, sono stata alla prima “table read”, è stato fantastico e li lascerò in pace così potranno concentrarsi su quello.
  • Mariah Carey canterà la sigla di mixed-ish, lo spinoff di black-ish che andrà in onda da settembre su ABC. Ma sembra che il coinvolgimento di Mariah Carey nella serie potrebbe non limitarsi alla sigla. “Ha espresso interesse per essere presente in un episodio,” ha detto la showrunner Kare Gist.
  • Ci sarà una seconda stagione di Grand Hotel? E’ ancora presto per dirlo, la cosa certa è che la presidente del canale Karey Burke si aspettava ascolti leggermente più alti. “Aspetteremo la fine della prima stagione. E’ una serie che ci piace molto, e speravo in rating più alti, ma prenderemo una decisione dopo.
  • Sulla cancellazione della comedy The Kids are Alright, la Burke ha detto di aver guardato i dati multi-piattaforma e i social, e non ha trovato la quadra per rinnovare la serie. “Non ci è sembrato di trovare una forte fanbase” che permettesse alla serie di crescere ancora.

Nuovi progetti

  • ABC ha messo in sviluppo una miniserie basata sul libro di Mitchell Zuckoff, Fall and Rise: The Story of 9/11, in onore del ventesimo anniversario dall’attentato terroristico che ha scosso tutto il mondo. Il libro racconta le storie di chi è morto, è stato salvato, o è stato segnato dall’attacco terroristico a New York. Zuckoff sarà produttore della serie, con Erwin Stoff e Richard Abate.