Amazon Prime Video annuncia l’espansione globale in 200 paesi da dicembre 2016

Amazon Prime Video Italia

Amazon Prime Video annuncia, con il cast di The Grand Tour, l’espansione globale in ben 200 paesi del mondo.

Se ne parla già da mesi, ma a quanto pare lo sbarco di Amazon Prime Video in Italia è ormai cosa certa. La notizia arriva proprio oggi a un giorno dal rilascio settimanale del nuovo programma, The Grand Tour con Jeremy Clarkson (ex conduttore di Top Gear UK), che sarà rilasciato in domani in UK, USA, Germania, Austria e Giappone, ma Amazon stessa ha annunciato che lo show (e quindi Amazon Prime Video) sarà rilasciato a dicembre in ben 200 paesi (non è stata rilasciata la lista dei paesi, ma dire 200 paesi equivale a dire “in tutto il mondo”), e l’annuncio è stato fatto direttamente dal cast di The Grand Tour, con questo video e con un tweet di Jeremy Clarkson:


Abbiamo ricevuto un pacco da Amazon, che contiene i miei occhiali e una lettera che dice che a dicembre lanceremo lo show in tutto il mondo, il che significa che avrete la possibilità di guardare The Grand Tour da più di 200 paesi.

 

Amazon Prime Video ItaliaA quanto pare Amazon ha pianificato, nei mesi scorsi, la sua espansione globale in segreto anche se qualche indizio c’era già: lo scorso mese Morgan Wandell che era a capo della divisione sviluppo dei drama in Amazon Studios e stato promosso a responsabile della produzione internazionale. Brad Beale, vicepresidente delle acquisizioni dei contenuti per Prime Video, si è visto espandere il suo ruolo: avrebbe infatti monitorato l’acquisizione di contenuti per ogni singolo paese: come prendere in licenza contenuti televisivi su base locale e globale.

A oggi sono queste le informazioni che sono state rilasciate, non sappiamo ancora una data precisa dello sbarco in Italia, ne tanto meno da quanti e quali titoli sarà composto il catalogo di Amazon Prime Video.

Amazon Prime Video in italia dovrà affrontare gli stessi problemi che ha affrontato Netflix l’anno scorso, ossia un mercato dei diritti ormai saturo e il blocco da parte dei grossi player, Sky e Mediaset (ma anche Netflix in un anno ha già rimpolpato il catalogo di tante serie inedite) che tra l’altro detengono i diritti delle prime serie originali di Amazon: Sky ha Transparent e Mozart in The Jungle, Mediaset ha Bosch. The Man in The High Castle, Goliath, Crisis in Six Scenes di Wood Allen e tutte le altre serie che sono state rilasciate nel 2017 sono inedite in Italia, quindi saranno sicuramente nel catalogo Amazon. Stay tuned.