Home TV Amici Amici 15 - Garrison, Andreas e l'occhiolino che crea discussione.

Amici 15 – Garrison, Andreas e l’occhiolino che crea discussione.

- Pubblicita -

Garrison, Andreas e l’occhiolino della discordia che crea discussione tra Veronica Peparini, Garrison Rochelle e Kledi.

“Andreas perché mi hai fatto l’occhietto (l’occhiolino)? cosa c’entra questo con la coreografia che stavi facendo?…cioè costa stavi dicendo?”.

“Il mio occhiolino non era riferito a lei” è stata la risposta sintetica e diretta di Andreas che forse ha lasciato spiazzato lo stesso Garrison, chiamato nello speciale a giudicare le esibizioni del ballo.

Il ballerino Andreas,uno tra i più bravi di questa quindicesima edizione, durante la prova Vodafone è stato chiamato ad esibirsi sulla coreografia di Veronica Peparini  sulle note di “Mine” di Beyoncé Feat Drake.

“Hai una confusione in testa quando balli e questo mi arriva” ha aggiunto il maestro Garrison che oggi è apparso un po’ confuso. Kledi si è detto sorpreso: “Non ci dire che il punto lo dai a Benedetta…..” e solo a questo punto è intervenuta Veronica Peparini: “Gari se dai il voto a Benedetta la confusione in testa ce l’hai te e basta….te lo dico con tutto il cuore…. se tu della coreografia di Andrea hai visto solo l’occhiolino c’è un problema”. 

- Pubblicita -

Tra discussioni e tante parole Garrison ha voluto chiarire meglio la sua situazione: “La coreografia era perfetta…non hai sbagliato niente ma non mi arriva. Devi fare qualcosa….ti devi svegliare. Io voglio il meglio….tu hai una grande possibilità di fare il serale e ti voglio veder al meglio”.

Andreas: “Io sono sveglissimo….non capisco quale sia il mio problema. A me fa ridere che un ballerino debba essere giudicato per un occhiolino….io sinceramente quando ballo se arriva quello che voglio comunicare va bene altrimenti non è un problema mio. Io ho dato il massimo ….non me le studio le cose da fare….dipende dal momento”.

- Pubblicita -

Garrison, chiamato dalla De Filippi a pronunciarsi sul voto, ha comunque dato la sufficienza: “E’ sufficiente ma per me la sufficienza significa che sei mediocre. Sei un bravo ballerino cavolo….ma molto di più di quanto tu stia dimostrando adesso”. 

Il voto di Benedetta è stato superiore e così Andreas non è riuscito a portare il punto alla propria squadra aggiungendo: “Non sono d’accordo …non voglio dimostrarlo parlando e continuerò a studiare giorno per giorno”.

- Pubblicita -
Samuele Magnantehttp://www.dituttounpop.it
Classe 1983. Sono un professore di Matematica e Fisica ma nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo (ebbene sì sono un Ingegnere Gestionale!), ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv, musica e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB". Sono un Social Media Marketing Specialist, amo la natura, correre e fare trekking.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!