Home TV Sanremo Ascolti Tv Sanremo 2020, la finale da 60.6% di share

Ascolti Tv Sanremo 2020, la finale da 60.6% di share

- Pubblicita -

Ascolti Tv Sanremo 2020 i numeri dell’edizione 70 del Festival della Canzone italiana

Sanremo è da sempre il fulcro della programmazione televisiva italiana, un evento iniziato 70 anni fa e diventato pian piano non solo uno show musicale ma uno spettacolo a tutto tondo. Anche chi non lo guarda se non in vive in una grotta di riflesso qualcosa di e su Sanremo che sia una polemica, o una canzone la capta in qualche modo.

Ma negli ascolti come è andato questo Sanremo? Giorno dopo giorno, in parallelo al nostro appuntamento quotidiano con gli ascolti tv proveremo a vedere come sono andate queste giornate di Festival con un occhio anche rispetto ai dati dello scorso anno.

Ascolti Tv Sanremo prima serata martedì 4 febbraio

Iniziato Sanremo 2020 (qui la classifica, qui alcuni momenti) ieri sera martedì 4 febbraio la prima serata ha ottenuto un netto di 10.058 milioni e 52.2%, è interessante notare come rispetto allo scorso anno lo share è cresciuto dal 49.5 al 52.2 ma il totale è diminuito da 10.086 a 10.058 quindi sostanzialmente il pubblico di Sanremo è sempre quello, ma sono diminuite le tv accese… Nello specifico Sanremo Start (20:51 – 21:32) 12.841 mln e 43.96%, la prima parte (21:36 – 00:00) 12.480 mln e 51.24% e la seconda parte (00:05 – 1:26) 5.698 mln e 56.22%

La prima serata del 2019 ha ottenuto un netto di 10.086.000 con il 49,5%, nello specifico la parte chiamata la prima parte ha registrato 12.282.000 e 49,4% e la seconda, dopo la mezzanotte, 5.120.000, 50,11%. Nel 2018 erano 11.6 e 52.1%, 2017, 11,374 e 50.37%, 2016 11,134 e 49.48%. Scorrendo gli ultimi 10 anni il dato del 2020 è il più basso in assoluto (non in share), tutto al netto delle diverse durate, e orari di inizio e fine. Fonte davidemaggio.it

Seconda serata mercoledì 5 febbraio

- Pubblicita -

Ieri è andata in onda la seconda serata di Sanremo (qui la classifica, qui alcuni momenti) che ha ottenuto una media di 9.693.000 milioni di spettatori e lo 53.3% di Share. Sebbene lo share sia cresciuto tra la prima e la seconda serata, in realtà la media della serata, è calata di qualche migliaia di spettatori (-365.000). Lo share più alto è giustificabile dalla durata più lunga della seconda puntata, che si è conclusa all’1:43, rispetto alla prima serata che si è chiusa alle 01:26. La platea generale di pubblico a quell’ora è molto bassa quindi lo share aumenta (se siamo in 3 che guardiamo la televisione alle 2 del mattino e due hanno guardato Sanremo, lo share è del 66.66% per fare un esempio semplicissimo).

Se si analizzano infatti i dati della seconda parte tra le due serate, nella prima il numero di spettatori è più elevato, rispetto alla seconda (-247 mila), ma lo share è pressoché identico (56,22 vs 56,14) perchè la seconda puntata si è conclusa 20 minuti dopo (guardare esempio sopra).

Nello specifico Sanremo Start (20:51 – 21:30) 11.906 milioni e 41,91%, la prima parte (21:34 – 23:54) 12.841 milioni e 52,5% e la seconda parte (23:58 – 1:43) 5.451 milioni e 56,14%.

Nel 2019 la serata del mercoledì ha totalizzato 9.144.000 milioni di spettatori e 47.3%. Nello specifico 10.959.000 spettatori con il 46,3% di share nella prima parte e nella seconda parte 5.200.000 spettatori e il 51,9% di share.

Terza serata giovedì 6 febbraio #Sanremo70

La terza serata monstre finita alle 2:05 ha conquistato in media 9,836 milioni di spettatori con il 54.5% di share con 13.533 milioni e 53.6% nella prima parte dalle 21:20 alle 23:47 e 5,6 nella seconda parte con 57.17% di share. Un dato così alto in share per una terza serata non è stato raggiunto negli ultimi anni ma nel 2011 la media era stata di 12,363 milioni e di 10,825 nel 2018. Come segnala tvblog, il Sanremo del 1997 raggiunse il 55.55% nella terza serata ma con 13,997 milioni e con uno spettacolo finito alle 23:27. Un altro mondo televisivo più umano, più dalla parte dello spettatore.

- Pubblicita -

Se consideriamo la prima parte dello show, Sanremo con 13,5 milioni registra il dato più alto dal Festival del 2011, quindi è da considerare un buon risultato. Certo parlare di boom per un dato di share senza considerare il contesto e i veri spettatori è davvero riduttivo.

Quarta serata Venerdì 7 febbraio

La quarta serata del Festival, sempre dalla durata quasi infinita, ha ottenuto in media 9,504 milioni e il 53.3%, con la prima parte 12.674 milioni e 52.3%, la seconda 5.795 e 56% e Sanremo Start a 11.4 milioni. Una serata chiusa alle 2:30 e quindi con gli ultimi 30 minuti addirittura fuori auditel perchè calcolati nel giorno successivo, se lo share è alto ed è quello che sarà da tutti elogiato, bisogna riconoscere che nella parte centrale dalle 21:30 a mezzanotte circa il Festival ottiene 12,6 milioni. Numeri alti, ottimi che forse non meriterebbero una durata monstre.

Nel 2019 la quarta serata ha fatto registrare un dato medio di 9.552.000 con una share al 46,1% nella prima parte 11.170 milioni con 45,49%, e nella seconda 6.206 milioni con share al 48,49%.

La finale sabato 8 febbraio

La serata finale di Sanremo conquista complessivamente in media 11.477 milioni e 60.6% (esclusi gli ultimi 36 minuti fuori auditel perchè oltre le 2) con la prima parte tra le 21:30 a mezzanotte 13.638 milioni e 56.8% e la seconda fino alle 2 8.969 milioni e 68.8%. I numeri sono più alti rispetto a quelli dello scorso anno (in calo rispetto al 2018) ma in attesa dei dati di sovrapposizione va notato come il 60.6% non si registrava dal 2002 quando si arrivò al 62.6% (chiudendo però intorno all’1), mentre nei dati assoluti la finale del 2018 fece 12,1 milioni. Insomma i numeri vanno sempre “letti”, anche quando si parla di successo come in questo caso.

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!