Bates Motel e Damien, data e trailer – Serie antologica prodotta da Jake Gyllenhal per A&E

Bates Motel 4 data e Damien trailer da A&E al TCA winter tour

Si sta svolgendo il TCA winter tour, una serie di incontri tra giornalisti, pubblico e addetti ai lavori, utili per annunciare rinnovi (qui la guida a rinnovi e cancellazioni), nuovi progetti e date di debutto delle serie tv. Proprio in uno di questi incontri i vertici di A&E hanno annunciato per lunedì 7 marzo il debutto della quarta stagione di Bates Motel (già rinnovata) e della nuova Damien. Dopo il fallimento del remake di Les Revenants dello scorso anno, la rete prova a trovare la giusta “compagnia” per il prequel di Psycho. Vedremo dal 7 marzo se Damien sarà la giusta scelta.


Damien è il sequel del film horror del 1976 The Omen di Richard Donner e seguirà le vicende di Damien Thorn (Bradley James), che era al centro delle vicende del film degli anni 70. Damien è cresciuto non sapendo di essere circondato da misteriose forze demoniache, e tanto meno di essere l’anticristo. Nel trailer sentiamo la voce di Barbara Heshey che sarà Ann Rutledge, la donna che aiuta Damien a scoprire se stesso. Glen Mazzara, già showrunner di The Walking Dead, si è occupato di Damien. Ecco il trailer di Damien:

Jake Gyllenhaal al lavoro su una serie antologica

Il TCA di A&E è stata l’occasione per presentare una nuova serie antologica in produzione con la Nine Storie, società di Jake Gyllenhaal, che affronterà i culti americani. Dopo l’horror e i crimini di FX, A&E si dedica al culto: secondo quanto annunciato ogni stagione affronterà un importante figura di culto e la natura del suo seguito. La prima stagione si concentrerà su Jim Jones e il suo culto dei The Peoples Temple of the Disciples of Christ, seguendo il suo percorso da leader di un gruppo a dittatore spirituale, fino agli omicidi-suicidi che nel novembre del 1978 portarono alla morte di 918 persone.