CasaMika torna dal 31 ottobre su Rai2. Le dichiarazioni della conferenza stampa

CasaMika torna dal 31 ottobre su Rai2 e lo fa con delle note retrò. Saranno molte, infatti, le novità presenti in questa edizione. Le dichiarazioni della conferenza stampa

Stasera CasaMika ultima puntata
- Pubblicità -

Tutto è pronto per il ritorno in tv di Mika, il quale aprirà nuovamente le porte della sua casa speciale a partire da martedì 31 ottobre alle 21.20 su Rai2, per quattro prime serate del suo One Man Show Stasera CasaMika.

La trasmissione evento dello scorso anno rinnova ancora la magia dei grandi varietà italiani e internazionali, esplorando ancor più da vicino l’Italia. Sarà un racconto che accompagnerà i telespettatori in un viaggio fatto di musica, divertimento, grandi artisti nazionali e internazionali e storie molto speciali.

- Pubblicità -

Compagni di viaggio di questa nuova edizione saranno Luciana Littizzetto e Gregory, attore teatrale inglese, amico di infanzia di Mika. Melachi e Amira, le due amatissime golden retriever dello showman, saranno spettatrici privilegiate delle serate.

Le dichiarazioni della conferenza stampa

Ilaria Dallatana: “C’è un pezzo di Rai che sa fare squada e io con Andrea mi sono sentita così. Ora, lui che continua col filone che abbiamo iniziato mi fa molto piacere. Quando si fa la seconda edizione di un programma che nella prima ha sorpreso molto la preoccupazione c’è, cosa fare di diverso e come farlo. Abbiamo imparato un po’ tutti da Mika, la sua concezione di show e di spettacolo con una visione così lucida e valida. Ci siamo spinti abbastanza in la, ma ci siamo divertiti a contaminare i generi e sperimentare. Una in particolare è un qualcosa di molto inedito per la tv italiana degli ultimi 20 anni. […] Quello che è inedito e divertente per noi è il riuscire a coniugare pezzi di fiction degli anni ’60 con lo show di adesso.”

Andrea Fabiano (nuovo direttore Rai2): “E’ il mio primo atto come direttore di Rai2 e iniziare con questo programma è fantastico. Io entro in Rai2 in punta di piedi, ringrazio tutti per questa opportunità. Questo è uno show fantastico, avrà tante novità e tanti momenti differenti dalla scorsa edizione. Sarà una bellissima festa.”

Mika: “Quando abbbiamo creato questa cosa con Ivan [Cotroneo] gli ho detto di farmi viaggiare; di portarmi nell’Italia dei suoi genitori e così siamo finiti negli anni ’60, direttamente dalla mia porte girevole. Questa fiction succede in tempo reale, dentro lo show, e quello che verrà detto e fatto la influirà sullo show con dei collegamenti (quello che si vede, che si sente…); spero funzioni questa magia che stiamo creando. E’ uno show che funziona benissimo per la Rai, tutti gli addetti hanno un sentimento di squadra e famiglia: tutti si sentono e provano orgoglio di far parte di questa cosa. Ci sono tante novità, c’è la fiction, io giro l’Italia (divento un pastore, faccio il taxista – troverò una maniera per portare nello studio temi umani più che sociali), il fuori onda diventa in onda e questo grazie anche a Luciana; non capisci quando finisce o inizia lo show e mi ha permesso di mischiare i nostri modi di fare. La fluidità e la spontaneità e avere uno show dove ci sono imprevisti o improvvisazioni va benissimo. […]
Ospiti? Potevamo avere gli U2 ma poi è slittata l’uscita dell’album e niente; i 30 Second to Mars potevano venire ma alla fine il loro tour non passa di qua… sono duri colpi [ride].”

Luciana Littizzetto: “L’anno scorso ero molto curiosa dello show di Mika. Quando l’ho visto ho detto che programma bello, nuovo etc. Io Mika non lo conoscevo di persona se non qualche volta incrociato per X Factor. Gli ho scritto su instagram… siamo grandi fan di Mika, anche con i miei figli. Quando mi è stato chiesto pensavo che fosse lontano da quello che faccio io, però quando ci siamo incontrati mi sono trovata bene con tutti. C’è un grande rispetto, io ad esempio ho cercato di adeguarmi e mi troverete un po’ diversa dal solito mentre loro hanno accettato il mio essere bestia dentro [ride]. In questa trasmissione c’è della felicità, sono tutti contenti e lui è un genio. E’ un flacone di psicofarmaci ma senza effetti collaterali. Per me è un’esperieza fighissima; sono fidanzata con Fazio da anni, ma quando arrivano queste proposte da amanti meravigliosi non puoi dire di no.”

- Pubblicità -