David di Donatello 2017: tutti i vincitori – da La pazza gioia a La ragazza del mondo

David di Donatello 2017: tutti i vincitori, dalle 5 statuette a La Pazza Gioia al miglior regista esordiente Marco Danieli per La ragazza del mondo.

David di Donatello 2017 – tutti i vincitori – Si è svolta ieri sera lunedì 27 marzo la cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2017, gli Oscar del cinema italiano, per la seconda volta curati da Sky e presentati da Alessandro Cattelan. Un’edizione piena di conferme rispetto a quella all’insegna della novità e della sorpresa dell’anno scorso.


I 61° David di Donatello sono andati in onda su Sky Cinema Uno, Sky Uno, Sky Arte e in chiaro su Tv8, oltre che su Sky Cinema David di Donatello con la cerimonia partita alle 21:15, preceduta dalle immagini del red carpet.

Dopo le 17 candidature ottenute, La pazza gioia si porta a casa ben 5 statuette, comprese quelle di miglior film, miglior regia per Paolo Virzì e miglior attrice protagonista per Valeria Bruni Tedeschi. Il miglior attore protagonista è invece Stefano Accorsi per Veloce come il vento, mentre Antonia Truppo per Indivisibili e Valerio Mastandrea per Fiore sono i migliori non protagonisti. Tra i registi esordienti vince Marco Danieli per La ragazza del mondo, piuttosto che i quotati Fabio & Fabio di Mine. Miglior film straniero è Animali notturni di Tom Ford, premiato anche a #Venezia73. Di seguito l’elenco dei vincitori.

Miglior film
Fai Bei Sogni di Marco Bellocchio
Fiore di Claudio Giovannesi
Indivisibili di Edoardo de Angelis
La pazza gioia di Paolo Virzì
Veloce come il vento di Matteo Rovere

Miglior regia
Marco Bellocchio per Fai Bei Sogni
Claudio Giovannesi per Fiore
Edoardo de Angelis per Indivisibili
Paolo Virzì per La pazza gioia
Matteo Rovere per Veloce come il vento

Miglior regista esordiente
Michele Vannucci per Il più grande sogno
Marco Danieli per La ragazza del mondo
Marco Segato per La pelle dell’orso
Fabio Guaglione e Fabio Resinaro per Mine
Lorenzo Corvino per Wax: We are the X

Miglior attrice protagonista
Dapne Scoccia per Fiore
Angela e Marianna Fontana per Indivisibili
Valeria Bruni Tedeschi per La pazza gioia
Micaela Ramazzotti per La pazza gioia
Matilda de Angelis per Veloce come il vento

Miglior attore protagonista 
Valerio Mastrandrea per Fai bei sogni
Michele Riondino per La ragazza del mondo
Sergio Rubini per La stoffa dei sogni
Toni Servillo per Le confessioni
Stefano Accorsi per Veloce come il vento

Miglior attore non protagonista
Valerio Mastrandrea per Fiore
Massimiliano Rossi per Indivisibili
Ennio Fantastichini per La stoffa dei sogni
Pierfrancesco Favino per Le Confessioni
Roberto De Francesco per Le ultime cose

Miglior attrice non protagonista
Antonia Truppo per Indivisibili
Valentina Carnelutti per La pazza gioia
Valeria Golino per La vita possibile
Michela Cescon per Piuma
Roberta Mattei per Veloce come il vento

Miglior film straniero
Animali notturni di Tom Ford
Captain Fantastic di Matt Ross
Lion di Garth Davis
Paterson di Jim Jarmusch
Sully di Clint Eastwood

David di Donatello 2017 – gli altri vincitori

MIGLIORE SCENEGGIATURA
Nicola GUAGLIANONE, Barbara PETRONIO, Edoardo DE ANGELIS per il film Indivisibili

MIGLIORE SCENEGGIATURA ADATTATA
Gianfranco CABIDDU, Ugo CHITI, Salvatore DE MOLA per il film La stoffa dei sogni

MIGLIORE PRODUTTORE
Attilio DE RAZZA, Pierpaolo VERGA per il film Indivisibili

MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA
Michele D’ATTANASIO per il film Veloce come il vento

MIGLIORE MUSICISTA
Enzo AVITABILE per il film Indivisibili

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE
“ABBI PIETÀ DI NOI” musica, testi di Enzo AVITABILE interpretata da Enzo AVITABILE, Angela e Marianna FONTANA per il film Indivisibili

MIGLIORE SCENOGRAFO
Tonino ZERA per il film La pazza gioia

MIGLIORE COSTUMISTA
Massimo CANTINI PARRINI per il film Indivisibili

MIGLIOR TRUCCATORE
Luca MAZZOCCOLI per il film Veloce come il vento

MIGLIOR ACCONCIATORE
Daniela TARTARI per il film La pazza gioia

MIGLIORE MONTATORE
Gianni VEZZOSI per il film Veloce come il vento

MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA
Presa diretta: Angelo BONANNI – Microfonista: Diego DE SANTIS – Montaggio e Creazione suoni: Mirko PERRI – Mix: Michele MAZZUCCO per il film Veloce come il vento

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI
Artea Film & Rain Rebel Alliance International Network per il film Veloce come il vento

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA
Io, Daniel Blake, di Ken LOACH (Cinema)

DAVID GIOVANI
In guerra per amore, di Pierfrancesco DILIBERTO

MIGLIOR DOCUMENTARIO DI LUNGOMETRAGGIO
Crazy for football, di Volfango DE BIASI

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
A casa mia, di Mario PIREDDA

DAVID SPECIALE ALLA CARRIERA
Roberto Benigni

Per la lista completa dei vincitori visitate il sito www.daviddidonatello.it mentre per le informazioni sulla programmazione di Sky Cinema David di Donatello il sito www.skycinema.it/david.