Ernst Knam: “Bake Off piace dai piccoli ai grandi. Per questo funziona”

Ernst Knam

Il re del cioccolato Ernst Knam è un personaggio decisamente eclettico, schietto e senza troppi peli sulla lingua e, a detta di molti e dai suoi colleghi giudici di Bake Off Italia, dotato di gran cuore.

Con Bake Off e Bake off Junior è diventato l’idolo dei più piccoli che fanno a gara per andarlo a trovare nella sua storica pasticceria milanese in via Anfossi, tant’è che ci confessa “nei weekend sono moltissimi i bambini che vengono nella mia pasticceria e, quando mi vedono, tremano e piangono. Una cosa che onestamente non capisco: io sono io, sia in pasticceria che in televisione; non sono un attore, così li tranquillizzo… una cosa veramente pazzesca; davvero molto bello.”

Diviso tra il suo laboratorio e la tv, lo vedremo presto su Real Time, per la sua sesta edizione come giudice di Bake Off Italia, programma premiato dal pubblico perché “ogni volta è diverso. Non puoi paragonare le varie edizioni tra di loro e per questo motivo, secondo me, questo programma deve andare avanti perchè piace al pubblico. È un programma divertente, tocca tutte le parti d’Italia, è soft perché non ci sono parolacce, piace dai piccoli ai grandi”.

Lo ritroveremo quindi a giudicare gli aspiranti pasticceri d’Italia in questa sesta – rinnovata – edizione di Bake Off Italia. Per la prima volta infatti il programma in onda su Real Time avrà un daytime composto da diverse rubriche e una nuova location – Villa Bagatti Valsecchi.