Erode, la fine di un Regno: su Focus un docu-drama internazionale in prima tv questa sera

erode la fine di un regno

Erode la fine di un Regno su Focus King Erod

Una serata evento dedicata a Re Erode su Focus mercoledì 5 dicembre in prima tv.

La rete diretta da Marco Costa che tra un live dell’ammartaggio e tanti documentari in prima tv ha trovato una sua strada dopo il passaggio a Mediaset (e un nuovo posizionamento sul digitale) tenta la strada del docu-drama.

Il docu-drama storico Erode, la fine di un regno in onda il 5 dicembre alle 21:15, è la prima coproduzione internazionale del canale tematico free Mediaset.

Realizzato dalla pluripremiata casa di produzione australiana WILDBEAR con le italiane ANTHOS ProduzionI e R.T.I., la francese ARTE e la tedesca ZDF, «Erode, la fine di un regno» in 100 minuti ricostruisce la storia di Erode e il conflitto tra Roma e Giudea, divampato dopo la morte del controverso sovrano.erode

Nel solco del grande documentario storico internazionale, King Erod (titolo originale) offre un racconto di ampio respiro, ripercorrendo 200 anni di storia intorno alla figura del crudele re, con la nascita e la caduta di Gerusalemme per mano dei Romani.

La scia di sangue e devastazione, iniziata sotto Erode e culminata nella distruzione del Regno di Giudea, il cui simbolo per eccellenza è l’incendio del Tempio di Gerusalemme, costrinse il popolo ebraico ad abbandonare la propria terra, dando inizio alla grande diaspora degli ebrei nel mondo.

Un evento storico di enorme portata, le cui conseguenze si riflettono nel presente, la cui ricostruzione permette di comprendere, almeno in parte, la complessità dei conflitti che ancora oggi scuotono lo Stato di Israele.

L’orrore del massacro sistematico di migliaia di Giudei e la demolizione dei suoi luoghi di culto, spinsero lo storico Flavio Giuseppe (nato a Gerusalemme e morto a Roma) a testimoniare la vera storia del popolo ebraico.

Suo intento, che tali eventi venissero tramandati e che il suo ruolo in essi venisse riscattato dalle accuse di tradimento.

La serata è introdotta e commentata dalla docente di Diritti dell’Antichità presso l’Università degli Studi Milano, Laura Pepe.

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.