Evel Knievel la miniserie con Milo Ventimiglia non si farà causa Coronavirus – Notizie serie tv 15 luglio

Milo Ventimiglia

Evel miniserie USA Network con Milo Ventimiglia saltata per il coronavirus – Notizie serie tv 15 luglio

Notizie serie tv 15 luglioUSA Network ha deciso di non realizzare la miniserie Evel incentrata sul personaggio di Evel Knievel con Milo Ventimiglia come protagonista.

La decisione non è stata creativa ma una conseguenza diretta della pandemia da Covid-19 e del lockdown. Infatti Milo Ventimiglia avrebbe girato la serie in questi mesi durante la pausa di This is Us, tanto è vero che il set è stato chiuso a ridosso dell’apertura lo scorso 13 marzo. Ora con le produzioni che stanno per ripartire naturalmente la priorità per Ventimiglia è This is Us. Anche l’autore della sceneggiatura Etan Frankel, non sarebbe più disponibile visto che starebbe preparando una serie su Joe Exotic con Kate McKinnon.

Il progetto non è definitivamente morto UCP manterrà attiva l’idea con la possibilità di girarla nel 2021 ma nel frattempo ha liberato il resto del cast tra cui Sarah Gadon, David Krumholtz e Michael Chernus. Quindi in caso si dovesse fare un nuovo tentativo saranno probabilmente ricontattati per verificarne la disponibilità.

USA Network avrebbe preso questa decisione a malincuore volendo usare Evel come fulcro della sua nuova strutturazione incentrata meno sulla lunga serialità e più su serie evento.

Le altre notizie del 15 luglio

  • Showtime ha cancellato Kidding (qui l’elenco)
  • CBS ha modificato il suo palinsesto autunnale anticipando SWAT (qui la presentazione CBS)
  • Happy Endings realizzerà una reunion virtuale (qui i dettagli)
  • Netflix ha dovuto rimuovere la seconda stagione di Derry Girls dal suo catalogo inglese visto che non può rilasciarla finchè Channel 4 non trasmette la terza stagione, la cui produzione è bloccata dal Coronavirus. Quindi dopo aver rimosso il titolo, Netflix UK & Irland ha fatto un tweet ammettendo l’errore e dicendo che possono vederla su Channel 4.
  • Peacock ha preso il drama canadese Departure con Archie Panjabi e Christopher Plummer incentrato sulla scomparsa dell’aereo 716. NBCU ha preso i diritti per diversi suoi canali sparsi per il mondo.
  • La società Sister ha preso i diritti del romanzo Mrs. Everthing di Jennifer Weiner per trasformarla in una serie tv. Il romanzo racconta la storia di due sorelle Jo e Bethe Kaufman cresciute a Detroit negli anni ’50 con Vietnam, movimento per i diritti civili e delle donne sullo sfondo, cercando di affermare loro stesse piuttosto che accontentando il mondo.
  • Lo speciale 30 Rock in onda giovedì 16 luglio su NBC non sarà ritrasmesso da tutte le affiliate sparse nei vari stati e quindi sarà visibile circa nel 40% del paese. Per come funziona il sistema tv americano, affiliate locali possono rifiutarsi di trasmettere quello che il network nazionale trasmette. Le affiliate sostengono che questa reunion promozionale per mostrare quello che arriverà su NBC, Syfy e le varie reti del gruppo Universal, sia per lo più usato per promuovere lo streaming Peacock (che venerdì rilascerà l’episodio). Infatti molte affiliate vedono in Peacock un concorrente visto che rilascerà i late night in orario di prima serata e avrà anche eventi sportivi. Inoltre essendo di fatto un mega spot lo speciale sarà senza pubblicità comportando altre perdite per le affiliate. Nostalgia o “televendita”?
  • IMDb Tv, streaming gratuito con pubblicità di Amazon, trasmetterà la serie Alex Rider prodotta da Eleventh Hour e Sony Pictures, adattamento della saga sulla spia adolescente di Anthony Horowitz. IMDb Tv rilascerà la serie il 13 novembre, Amazon nel frattempo ha i diritti della serie in diversi paesi come il Regno Unito dove l’ha già rilasciata o Germania e Austria dove arriverà il 7 agosto.
  • Il film Greyhound scritto e interpretato da Tom Hanks ha debuttato lo scorso weekend su Apple saltando l’uscita cinematografica e secondo alcune indiscrezioni avrebbe portato il miglior weekend per la piattaforma.
  • Back Roads Entertainment ha firmato un accordo con Mediapro per lo sviluppo di progetti per il mercato USA, sia fiction che reality.

Rilasciato il trailer di Ted Lasso dal 14 agosto su Apple Tv+ una serie su un coach di football che viene ingaggiato per allenare una squadra di calcio nel Regno Unito.