Al Magna Grecia Film Festival arriva Eyes, il corto sul pestaggio di un ragazzo a Barcellona

Easy

Magna Grecia Film Festival 2018 – Presentato Eyes di Maria Laura Moraci

Una storia tragica, di indifferenza, di sofferenza, di una cattiveria senza alcuna motivazione, è quella raccontata da Eyes, cortometraggio dedicato alla tragica storia di Niccolò Ciatti,

Niccolò era un ragazzo di 22 anni, picchiato a morte in una discoteca vicino a Barcellona il 14 agosto 2017. Un pestaggio avvenuto nell’indifferenza dei presenti, tra chi girava lo sguardo per paura o per timore e chi riprendeva la scena con il cellulare, nella speranza, chissà, di ottenere una visibilità social. Nessuno intervenne, nessuno chiamò gli addetti alla sicurezza o la polizia.

Sulla base di questa tragica storia e per ricordare la memoria di Niccolò Ciatti, Maria Laura Moraci ha scritto e diretto un cortometraggio, Eyes, che sarà presentato al Magna Grecia Film Festival.

Dopo aver vinto il premio Miglior Cortometraggio Italiano nell’edizione annuale del Milan International Film Festival Awards (MIFF) e Migliore Colonna Sonora all’Ischia Film Festival, il 31 Luglio alle ore 21.00 Eyes sarà proiettato nell’Area Porto di Catanzaro, prima del film Veleno di Diego Olivares, all’interno del programma della 15° edizione del Magna Grecia Film Festival 2018 che si svolge dal 28 Luglio al 4 Agosto. Tra gli ospiti anche il regista Oliver Stone.

Eyes mostra personaggi di diversa età, etnia ed estrazione sociale, ingabbiati in una società frenetica incline alla violenza e al consumismo. In scena 30 attori, di cui 28 ad occhi chiusi per indicare l’indifferenza e la superficialità che ci trascinano sempre più a guardare senza vedere veramente.

Maria Laura Moraci, alla sua prima regia di un corto di finzione, ha già vinto con Eyes diversi premi nel 2018: Miglior Regista Donna nella sezione “Best Woman Filmmaker” al Los Angeles Independent Film Festival Awards; il premio Miglior Regista nella sezione “Best Director” al Gold Movie Awards Goddess Nike a Londra; Miglior Corto di Finzione nella sezione “Best Narrative Short Film” al Barcelona Planet Film Festival; Miglior Film di Giustizia Sociale nella sezione “Best Social Justice Film” all’Oniros Film Awards ad Aosta; una menzione special al PIFF – Pordenone International Film Fest e il premio eccezionale “Outstanding Achievement” al Berlin Flash Film Festival.

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui