Home TV Fratelli di Crozza Fratelli di Crozza, imitazioni e monologhi, puntata del 29 maggio su Nove...

Fratelli di Crozza, imitazioni e monologhi, puntata del 29 maggio su Nove (VIDEO)

- Pubblicita -

Fratelli di Crozza, i monologhi e le imitazioni della puntata del 29 maggio 2020 su NOVE. Tornano Luca Zaia, i monologhi nord vs sud, Fontana e Gallera e Locatelli (VIDEO)

Venerdì, 29 maggio 2020, è andato in onda un nuovo appuntamento con lo show di satira politica di NOVE. Parliamo di Fratelli di Crozza, lo show live con Maurizio Crozza, senza pubblico, e in onda ogni venerdì alle 21:30 su Nove.

In Evidenza

Nella puntata di ieri Crozza oltre alle note imitazioni della stagione, Crozza ha debuttato con un nuovo personaggio: il Presidente della regione Veneto, Luca Zaia. Crozza Zaia parla della possibilità di riaprire discoteche e cinema già dal 15 giugno: “Sa perchè noi possiamo aprire dopo x giorni? Per l’igiene, che abbiamo noi nello Stato del Veneto, la cosa di pulirsi le mani, farsi la doccia. Noi facciamo la doccia ci asciughiamo e poi la rifacciamo perchè abbiamo toccato l’asciugamano… c’è gente che non esce dal bagno da 20 anni“. Ecco il video:

Fratelli di Crozza: alcuni Monologhi

Maurizio Crozza dedica anche uno dei suoi tanti monologhi al presidente della regione Veneto, Luca Zaia. Partendo dalla classifica della popolarità dei governatori (primo Zaia, ultimo Fontana), Crozza ha dedicato qualche battuta al cosiddetto “Serenissimo Stato Veneto“. “Io mi aspetto che da un momento all’altro Zaia lanci una sua politica monetaria indipendente… Per me è assurdo che Salvini tema Zaia, a lui non interessa prendere i voti degli altri, lui sta bene dov’è… oltre il fiume Mincio per lui ci sono i Leones.” Il video lo potete guardare su DPlay, cliccando qui.

- Pubblicita -

Sulla scia della suddivisione territoriale Crozza ha anche parlato dello spostamento tra Regioni che potrebbe riprendere dal 3 giugno prossimo. A ciò ha dedicato anche una breve canzone. Il video lo potete guardare su DPlay, cliccando qui.

In uno dei suoi tanti monologhi, Crozza ha anche parlato dell’annosa diatriba tra Nord e Sud, e di come si sono ribaltati i ruoli con la pandemia. Ha parlato di De Luca, “in guardia per controllare che non arrivino Milanesi in Campania. ” Poi parla degli scontri interni territoriali, tra sindaci e governatori, tra governatori e stato, e tra Stato e Europa. “Per De Luca, il sud è il regno del rigore, e il nord è il festival del Cazzeggio“. Il video lo potete guardare su DPlay, cliccando qui.

Poi il monologo continua:

Clicca qui per guardare gli altri video della puntata del 29 maggio su DPlay.

Altre Imitazioni: Fontana e Gallera, Locatelli e De Luca

- Pubblicita -

Anche se gran parte della puntata era dedicata al vicino Veneto, in puntata sono tornati anche Crozza Fontana e Crozza Gallera, stavolta alle prese con la spiegazione dell’indice di contagio

Anche questa settimana non poteva mancare “Crozza” Franco Locatelli, il presidente del Consiglio superiore di sanità, noto ai più per il suo modo particolare di parlare e per non rispondere mai alle domande. Come quella: “il virus è di origine naturale o è stato creato dall’uomo”. Il video lo potete guardare su DPlay, cliccando qui.

E poi Crozza De Luca:

Come rivedere la puntata

Oltre alla diretta live sul sito dplay.com (o anche su App Store o Google Play), il servizio OTT di Discovery Italia, è possibile riguardare la puntata di Fratelli di Crozza anche on demand, nella pagina dedicata al programma, inoltre se abbonati a dplay Plus la visione sarà anche senza interruzioni pubblicitarie.

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!